Accedi
Commenti 14

Matteo Salvini sarà processato sul blocco della Gregoretti

L’allora Ministro dell’interno impedì alla nave di attraccare, a bordo vi erano 131 persone

Il Senato italiano ha autorizzato il Tribunale dei ministri di Catania a procedere contro Matteo Salvini per il caso della nave Gregoretti. Sono 152 i senatori che si sono espressi contro l’ex vicepremier, 76 a favore. Secondo la corte Salvini avrebbe abusato del suo potere di Ministro dell’interno per limitare la libertà delle persone a bordo della nave senza che alcuna legge lo consentisse.

Sequestro di persona aggravato
Il reato di cui è accusato Matteo Salvini è sequestro di persona aggravato. Nel luglio del 2019 impedì a 131 persone di sbarcare in Italia dopo che erano state salvate nel Mediterraneo dalla nave della guarda costiera italiana Gregoretti, ma il Ministro dell'Interno decise un blocco di cinque giorni. È la seconda volta che il Senato si trova a dover decidere su un caso simile, ma nel febbraio 2019, quando scoppiò il caso della nave Diciotti, il Movimento 5 Stelle che era al Governo con Salvini decise di votare contro l’autorizzazione al processo.

“Non ho agito da solo”
Matteo Salvini in aula si è difeso spiegando di non aver agito da solo, bensì di aver concordato la decisione con il resto del Governo (in particolare il premier Conte e con i ministri Di Maio e Toninelli) e di aver agito per difendere l’interesse nazionale. “La difesa della patria è un sacro dovere”, ha detto il leader leghista. “Ritengo di aver difeso la mia patria”. Poi dopo aver attaccato l’attuale maggioranza si è rivolto ai senatori della Lega: “Usciamo da quest’aula e facciamo decidere a un giudice se sono un pericoloso criminale”.

Il caso Open Arms
Sicuramente questo non sarà l’ultima vicenda di questo tipo, infatti già nelle prossime settimane sui banchi del Senato arriverà il caso Open Arms, nave spagnola bloccata a ottocento metri dal porto di Lampedusa con a bordo 83 naufraghi. I migranti salvati in mare rimasero sulla nave per quasi venti giorni.

fsu | 12 feb 2020 21:41

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'