Accedi
Sfoglia la galleryCommenti 35

Libero: "La Rompiballe va dal Papa"

La giovane attivista Greta Thunberg di nuovo nel mirino di Vittorio Feltri. Questa volta con un titolo sopra le righe

Al termine dell'udienza generale in Piazza San Pietro di ieri, papa Francesco ha brevemente incontrato Greta Thunberg, la giovane attivista svedese contro i mutamenti climatici. Tra i due ci sono stati una calorosa stretta di mano e un breve scambio di battute.

Greta, in pantaloni neri, scarpe da ginnastica blu-viola e maglia grigia, accompagnata da un giovane che reggeva un ombrello per il sole, da dietro la transenna ha mostrato al Papa, molto sorridente, un cartello bianco con la scritta "Join the climate strike" (Unitevi allo sciopero per il clima).

L'incontro non è passato inosservato al quotidiano Libero. Il foglio del direttore Vittorio Feltri ha infatti sparato a zero sulla giovane attivista, che soffre della Sindrome di Asperger, con un titolo decisamente sopra le righe: "La Rompiballe va dal Papa". Non manca neppure un “Vieni avanti Gretina” citazione del film del 1982  “Vieni avanti cretino” interpretato da Lino Banfi.

Non è la prima volta che la 16enne finisce nel mirino del direttore di Libero: il 20 marzo scorso, infatti, Feltri l'aveva attaccata con un tweet al vetriolo: "Greta continua a strillare perché il pianeta si scalda. Lei però vive in Svezia dove fa un freddo cane e dovrebbe essere contenta di godere di un po' di tepore. Stupidina"

Redazione | 18 apr 2019 10:55

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'