Accedi

Prete spretato accusato di abusi ucciso in Nevada

John Capparelli fu anche accusato di gestire un sito internet con giovani wrestler in costume da bagno

Un prete spretato, accusato di abusi sessuali, è stato trovato morto nella sua casa di Las Vegas. John Capparelli, 70 anni, è stato raggiunto da un colpo di pistola al collo. E' stato ritrovato in una pozza di sangue.

Gli inquirenti stanno trattando il caso come omicidio e ancora non hanno rivelato se c'è un sospettato o se la morte dell'ex religioso sia dovuta a una vendetta per il suo passato.

Capparelli era stato spretato nel 1992 per abusi avvenuti negli anni '70 e '80 ma il suo nome è venuto fuori solo di recente dopo la decisione della diocesi del New Jersey di rendere noti i nomi dei preti che avevano commesso abusi. In totale quasi 200 religiosi.

Dopo essere stato spretato, inoltre, Capparelli ha insegnato matematica in una scuola pubblica di Newark, in New Jersey, ma la licenza gli fu revocata nel 2011 quando iniziarono ad emergere le accuse. L'uomo fu anche accusato di gestire un sito internet con giovani wrestler in costume da bagno.

Keystone-ATS | 14 mar 2019 19:10