Accedi
Commenti

Cucine da incubo: pietanze tra gli escrementi di gatti e topi

Una scoperta a dir poco disgustosa, mentre i dipendenti si sono nascosti all'interno della cella frigorifera per sfuggire al controllo

Avete presente la trasmissione "Cucine da incubo"? Ecco, neanche nei peggiori incubi era possibile immaginare una scena del genere. In un ristorante di Vibo Valentia, i carabinieri hanno infatti scoperto alimenti utilizzati per la preparazione dei piatti da servire a fianco ad escrementi di gatti e topi. Gran parte dei prodotti ittici e di altri alimenti erano inoltre scaduti e già ammuffiti.

Come se non bastasse, i dipendenti, per sfuggire al controllo delle forze dell'ordine, si erano nascosti nella cella frigorifera del ristorante. Come riporta Dea, il titolare del ristorante ha preso una multa da 40mila euro, con gli alimenti e la cella frigorifera che sono state poste sotto sequestro.

 

Redazione | 11 mar 2019 19:14

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'