Accedi
Commenti 1

Tragedia sulla Milano-Venezia, morti almeno 16 ragazzi

L’autobus sul quale viaggiava una scolaresca ungherese si è schiantato ed ha preso fuoco

Un grave incidente stradale si è verificato stanotte in Italia, sull'Autostrada A4 nel Comune di San Martino Buon Albergo in prossimità dell'uscita di Verona Est. Un autobus ungherese con a bordo ragazzi tra i 14 e i 18 anni si è incendiato. I morti sarebbero 16.

L'incidente è avvenuto poco prima di mezzanotte mentre il pullman stava percorrendo l'autostrada in direzione Venezia. Secondo le prime ricostruzioni il mezzo ha preso fuoco dopo aver sbandato autonomamente finendo contro un pilone all'altezza dello svincolo autostradale di Verona est. A bordo c'era una comitiva di ragazzi ungheresi, pare in gita scolastica, che da una località montana della Francia e diretto a Budapest. Parte degli occupanti, tra le urla e lo choc, sono riusciti a scendere.

Sul luogo dell'incidente stanno operando diverse squadre dei vigili del fuoco e personale della stradale del compartimento di Verona sud. I corpi delle vittime sono stati trovati carbonizzati. Sul posto sono subito intervenuti i mezzi di soccorso, tra cui due automediche, cinque ambulanze e tre pulmini. I feriti e contusi sono stati portati negli ospedali veronesi.

La polizia stradale di Verona, coadiuvata dalla polizia scientifica, sta lavorando per cercare di stabilire anche le possibili cause dell'improvvisa sbandata del mezzo. Tutte le ipotesi sembrano aperte, tra le quali anche un possibile malore del conducente o un problema meccanico al pullman.

L'autostrada A4 è ancora chiusa tra Verona Est e Verona Sud in direzione Venezia perché devono essere ultimate le verifiche tecniche sulla stabilità del ponte contro il cui pilone il pullman si è schiantato.

ATS/Red. | 21 gen 2017 09:02

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'