Toyota continua a recuperare utili, raddoppiate le stime
Nonostante lo stop alle immatricolazioni con la crisi del coronavirus, la casa automobilistica giapponese di attende un utile di 11,6 miliardi di euro
di Keystone-ATS/MJ
Toyota continua a recuperare utili, raddoppiate le stime

Prosegue il recupero delle vendite di auto col marchio Toyota, che rivede al rialzo le stime sui profitti per l’intero anno fiscale, dopo il crollo delle immatricolazioni registrato durante la pandemia del coronavirus.

La prima casa auto giapponese si attende un utile netto pari a 1.420 miliardi di yen, l’equivalente di 11,6 miliardi di euro, dai 730 miliardi di yen stimati precedentemente. Previsto in calo del 13% invece il fatturato, a quota 26.000 miliardi di yen.

Per il semestre tra aprile-settembre Toyota ha registrato una flessione del risultato netto del 45,3% a 629 miliardi di yen, e una diminuzione dell’utile operativo del 62% a 519 miliardi.

Sebbene l’impatto del Covid si sia fatto sentire a livello globale, Toyota ha riscontrato una ripresa significativa della domanda in alcuni mercati chiave nell’ultimo semestre, tra cui la Cina e gli Stati Uniti. “Non siamo in una situazione in cui possiamo prevedere una ripresa stabile durante l’attuale emergenza sanitaria, ma continueremo ad attenderci un incremento delle vendite”, ha detto il Direttore finanziario Kenta Kon in una conferenza online.

  • 1