Studio competitività cantoni: “Ticino giù di un gradino”
Lo studio annuale dell’Ubs pone ancora una volta Zugo ai vertici della classifica. Performance moderate per il nostro cantone, in cui però spicca Lugano
di daco
Studio competitività cantoni: “Ticino giù di un gradino”
Immagine Ubs

Zugo, Zurigo e Basilea Città: questi tre cantoni svizzero-tedeschi sono anche nel 2021 in cima alla classifica della competitività cantonale. Lo ha stabilito uno studio dell’Ubs, che ha assegnato ai 26 cantoni un punteggio relativo alla loro competitività economica. Il Ticino si pone al 21esimo rango, perdendo una posizione rispetto allo scorso anno. In fondo alla classifica restano sempre Grigioni, Vallese e Giura.

Ticino a potenziale “moderato”
I ricercatori della prima banca elvetica hanno diviso il grado di competitività dei cantoni in cinque fasce, da “basso” a “eccellente”. Il nostro cantone si situa in quella a potenziale “moderato”, la seconda più bassa. “I cantoni con un’elevata competitività relativa – si legge nel comunicato diffuso dall’istituto di credito – probabilmente cresceranno sul lungo termine più dell’economia svizzera nel suo insieme. Viceversa, nei cantoni con bassa competitività relativa è prevedibile una crescita inferiore alla media”.

Metodologia
Lo studio “si basa sull’analisi comparativa di otto pilastri tematici con un totale di 56 variabili. Le variabili vengono ponderate e aggregate in modo tale che ciascun cantone riceva tra 0 e 100 punti. Per determinare il valore ICC si calcola per ogni cantone il valore medio dei punti degli otto pilastri e si stabilisce che il valore cantonale più alto raggiunto sia 100 (ottenuto da Zugo, ndr). Un valore più elevato implica una maggiore competitività rispetto agli altri cantoni”. Il Ticino ottiene un punteggio di 53,3.

Immagine Ubs
Immagine Ubs

Differenze all’interno dei cantoni
Gli autori dello studio sottolineano però come anche all’interno dei cantoni le performance di competitività siano differenti, con i principali centri urbani che si differenziano rispetto alle zone di campagna. È il caso per esempio del Canton Berna, relegato alla 19esima posizione della classifica, in cui però la capitale si rileva particolarmente competitiva. Anche il Ticino non sfugge a questa logica: Lugano si dimostra infatti più performante rispetto al resto del cantone.

  • 1