LafargeHolcim: rileva società americana per 3 miliardi di franchi
La multinazionale franco-elvetica del cemento ha acquisito la Firestone Building Product, società che si occupa di coperture di tetti
Redazione
LafargeHolcim: rileva società americana per 3 miliardi di franchi

Acquisizione miliardaria di LafargeHolcim negli Stati Uniti: il colosso franco-elvetico del cemento rileva Firestone Building Products, società edile specializzata nelle soluzioni per le coperture dei tetti. La transazione ha un valore di 3,4 miliardi di dollari (3,0 miliardi di franchi) e a vendere è la filiale americana del gruppo giapponese Bridgestone Corporation, indica LafargeHolcim in un comunicato odierno. L’unità rilevata realizza un fatturato di circa 1,8 miliardi di dollari all’anno, con un utile a livello Ebitda di 270 milioni. L’acquisizione permetterà al gruppo di rafforzare la sua posizione nel mercato più importante, quello statunitense, che genera ricavi per 6 miliardi di dollari, spiega il gruppo. È inoltre prevista un’espansione in Europa e in Sudamerica. L’obiettivo è diventare numero uno al mondo nel settore delle coperture per tetti.

L’operazione, finanziata attraverso la liquidità già disponibile e capitali di terzi, dovrebbe essere portata a termine nel secondo trimestre e sin dal primo anno avrà un effetto positivo sull’utile per azione. Sono anche attese sinergie per 110 milioni. LafargeHolcim è nata nel 2015 dalla fusione fra la svizzera Holcim (in precedenza Holderbank, dall’omonimo comune del canton Argovia, fondata nel 1912) e la francese Lafarge, società le cui origini possono essere fatte risalire al 1833 e che ha avuto un ruolo anche nella costruzione del canale di Suez. Oggi è una realtà presente in 70 paesi con oltre 70’000 dipendenti. Nel 2019 ha realizzato un fatturato di 26,7 miliardi di franchi e un utile di 2,2 miliardi.

  • 1