BCE: Coeuré, inflazione bassa, possibile nuovo taglio tassi
Redazione

"Alla luce delle prospettive deboli d'inflazione, ci aspettiamo che per un periodo ancora lungo i tassi rimangano ai livelli attuali o scendano". Lo ha detto Benoit Coeuré, consigliere esecutivo della Banca centrale europea (Bce), durante una conferenza a Parigi a poche settimane dal taglio record del costo del denaro allo 0,25%. Coeuré ha spiegato che non è nel mandato della Bce il fornire capitale alle banche o assicurare "la solvibilità degli Stati".