Accedi
Commenti

Burger King fa ammuffire un hamburger per pubblicità

In uno spot non proprio appetitoso la catena ha filmato un Whopper per 35 giorni per dimostrare l'assenza di conservanti

È una di quelle cose risapute, riportate dal passaparola: gli hamburger di certe catene di fast food non ammuffiscono. Le prove sono online, con gli esperimenti di molti utenti della rete che hanno filmato i loro prodotti preferiti nell'arco di settimane, e i risultati sono paradossalmente inquietanti: hamburger e patatine fritte non cambiano quasi aspetto con il passare del tempo.

Non è più il caso per Burger King, che si è voluta smarcare dalla concorrenza con i suoi nuovi prodotti senza conservanti e lo ha dimostrato filmando un suo Whopper per 35 giorni, con le note di "What a difference a day make" di Dinah Washington. Il risultato, per quanto d'impatto, non fa venire proprio appetito.

Guarda il video su Youtube

MJ | 21 feb 2020 07:33

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'