Accedi
Commenti

In quarantena, corre la maratona attorno al letto

Pan Shancu, abitante di Hangzhou appassionato di corsa, ha fatto 66km in camera a causa del pericolo coronavirus

6000 giri dei suoi due letti, per un totale di 66km, il tutto in 6 ore e 41 minuti. Questi i numeri della curiosa maratona compiuta da Pan Shancu, appassionato corridore di Hangzhou, Cina, costretto in casa dall'epidemia di coronavirus. Il tutto in diretta streaming davanti a mezzo milione di persone, forse altrettanti appassionati di corsa reclusi.

Pan Shancu ha dichiarato di essersi sentito un po' stordito all'inizio, a forza di girare, ma di essersi abituato in fretta. Inoltre, ha aggiunto, per lui infatti correre sarebbe una vera e propria forma di dipendenza: "Se non corri per molto tempo ti prudono i piedi". Ora l'uomo sogna il momento in cui potrà correre i 100km, ma finalmente all'aperto, una volta finita l'epidemia.

MJ | 18 feb 2020 07:50

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'