Accedi
Commenti

Dal relitto spunta il forziere del Re d'Italia

Un gruppo di sommozzatori ha scoperto una cassaforte nella nave affondata nella battaglia di Lissa nel 1866. Potrebbe contenere un tesoro

Un gruppo di sommozzatori croati ha trovato nel relitto della nave ammiraglia Re d'Italia, affondata nell'Adriatico nel 1866 nella celebre battaglia navale di Lissa (Vis in croato), una cassaforte che forse contiene un tesoro del valore di decine di milioni di euro.

Lo riferiscono i media croati, che citano il leader dei sommozzatori cacciatori di tesori sommersi Lorenzo Marovic di Lissa.

Secondo una leggenda che si racconta da un secolo e mezzo, al momento dell'affondamento la fregata corazzata della Regia Marina trasportava un carico d'oro che sarebbe dovuto servire ai costi del governo provvisorio italiano in Dalmazia, in caso di vittoria della marina italiana sull'Austria durante la Terza guerra d'indipendenza.

Redazione | 4 set 2018 13:23

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'