Accedi
Sfoglia la galleryCommenti 2

L'Europa prosciugata vista dallo spazio

L'effetto dell'ondata di caldo nelle immagini scattate da un astronauta: "Quello che dovrebbe essere verde, è marrone"

Da giorni l'Europa soffre per il gran caldo. Temperature elevate si sono registrate in Spagna e Portogallo, dove la colonnina di mercurio ha superato i 45°. Caldo eccenzionale anche nel nord Europa, dove la Scandinavia si è trovata a fronteggiare temperature attorno ai 30 gradi, di gran lunga superiori al consueto. Ma anche il Regno Unito e la Russia sono dovuti correre ai ripari per l'afa e il caldo torrido, distribuendo acqua e diramando avvisi rivolti alle persone più fragili. A boccheggiare anche Germania, Danimarca, Francia, Austria e la nostra Svizzera, con allerte canicola che si stanno via via estinguendo.  

A mostrare l'effetto di questa ondata di caldo sono alcune immagini scattate dallo spazio dall'astronauto tedesco Alexander Gerst, che da giugno si trova sulla stazione internazionale ISS, a 400 chilometri di distanza dalla terra. Si tratta del suo secondo viaggio spaziale. 

Gerst ha postato alcune foto via Twitter, che mostrano un'Europa prosciugata e secca: "Una vista scioccante. Ciò che dovrebbe essere verde, è ora marrone. Non ho mai visto una cosa del genere". 

L'astronauta ha pure fotografato gli incendi che stanno dilaniando la California, "spaventosi pure dallo spazio".

 

 

 

 

Redazione | 7 ago 2018 22:34

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'