Accedi
Commenti

12 trucchi su come indossare lo scozzese: la guida completa

La stampa scozzese è un trend che non passa mai di moda, un evergreen che si indossa anno dopo anno!

Versatile, e proposta, in mille fantasie colore, per rinnovare la stampa più classica che ci sia l'unico vero diktat è quello di interpretarla con stile e anticonformismo rendendo così unici, e originali, i tuoi outfit.

il tartan indica il tipo di tessuto a quadri originario della Scozia, che veniva utilizzato appunto per la realizzazione del kilt, il loro gonnellino tipico. Ogni clan aveva il proprio disegno e i propri colori distintivi.

E' una delle fantasie più intramontabili, è UN EVERGREEN in assoluto, e negli ultimi anni ha raggiunto nuovamente l'apice del successo. Il tartan, volgarmente definito fantasia scozzese, continua a conquistare i nostri guardaroba, perché lo ritroviamo su capi e accessori sempre diversi. Complice la varietà di colori, è facile da abbinare e valorizza ogni look. 

Ecco alcuni consigli base per le donne che vogliono indossare la stampa scozzese

1. LIMITA LA QUANTITA'

Lo scozzese è una fantasia spessa, quindi meglio non esagerare riempiendone il tuo look. Scegli tra un pezzo forte o tanti piccoli accessori in scozzese.

2. ABBINA LO SCOZZESE A CAPI IN TINTA UNITA DI COLORI NEUTRI

Se lo metti insieme ad altre fantasie, il risultato sarà troppo carico e un po' confuso.

3. SCEGLI ATTENTAMENTE LA STOFFA

Lo scozzese in flanella è molto popolare in autunno e in inverno, ma esso si trova anche in tessuti più leggeri come il cotone, che è più adatto invece alla primavera e all'estate.

4. ATTENZIONE ALLA GRANDEZZA E ALLA FANTASIA 

Scegli l'opzione che ti piace di più.

  • Lo stile "tessuto" mescola tanti colori all'interno del disegno, e in genere utilizza quadri più grandi.
  • Lo stile "western" ha in genere quadri più piccoli e usa solo uno o due colori.

5. SCEGLI IL COLORE GIUSTO

  • Rosso e nero sono i più tradizionali e vanno bene soprattutto per i mesi più freddi, ma alcuni li considerano poco raffinati.
  • Gli altri colori utilizzati sono in genere blu navy, grigio, marrone, crema, beige e bianco.
  • I colori pastello e quelli brillanti sono versioni moderne. Vanno bene per i mesi più caldi.

6. CONSIDERA IL TAGLIO

  • Le camicie da donna in flanella possono essere sia larghe che sagomate.
  • Le camicie dal taglio largo sono più informali e casual.
  • Le camicie sagomate sono più alla moda e si possono usare per uno stile più curato.

7. PORTALO IN MODA CASUAL 

Abbina una camicia larga e con i bottoni ai tuoi jeans preferiti. Aggiungi delle scarpe semplici e casual, come delle ballerine o delle sneakers, e limita al minimo i gioielli e gli accessori.

9. PORTALO CON STILE

Indossa un abito o una tunica scozzese sagomati su dei leggings scuri. Aggiungi una cinta o una sciarpa in vita e alcuni accessori color oro, come collane, bracciali o orecchini. Completa con degli stivali con il tacco.

8. GIOCARE CON LE SPVRAPPOSIZIONI

Se hai uno chemisier, una maxicamicia o un abito scozzese, non indossarli a pelle. Appoggiali, piuttosto su un pull a collo alto o, nella mezza stagione, su una canotta leggera in cotone nero.

9. TOTAL LOOK 

Osa lo scozzese in total look, soprattutto se, come in questo caso, gonna e camicia giocano su tonalità soft e hanno un taglio superclassico.

10. SCEGLI IL TARTAN IN BASE ALLA TUA CERNAGIONE 

Non tutti i tartan stanno bene a tutte. Se sei mediterranea, ad esempio, lo scozzese classico (quello sui toni del rosso, per intenderci) probabilmente non ti donerà mai come quello giocato sui toni del marrone e del terra bruciata o sui blu. Se sei chiara, al contrario, il rosso ti donerà parecchio.

11. LE SCIARPE

Un grande classico, la sciarpa in tartan. Con gli anni si è fatta sempre più grande e calda, fino a diventare una sorta di mini poncho. Portatela a qualsiasi ora del giorno, in inverno su piumini e cappotti, in primavera su blazer e giubbotti in pelle. L'importante è indossarla lasciandola molto morbida, se non semplicemente appoggiata sulle spalle, di modo da mettere ben in evidenza la fantasia, che ci sarà un'aria british irresistibile.

12. TARTAN SU GONNE E PANTALONI

Il tartan è delizioso anche su gonne e pantaloni, ma attenzione: i colori e la fantasia del tartan attirano molto l'attenzione, quindi possono evidenziare i difetti. Se avete fianchi particolarmente pronunciati, non indossatelo su gonne a tubino o su pantaloni molto stretch: piuttosto, sceglietelo per gonne a ruota e a vita alta, che minimizzano curve un po' troppo pronunciate. Banditi i leggings a effetto tartan, anche per le magrissime: non rendono giustizia alla classe che trasmette questa fantasia.

Ravviva il tuo look con degli accessori scozzesi: cerca una borsa, una cinta o una scarpa scozzese. Aggiungi questi accessori ad uno stile semplice a tinte unite, ad esempio una maglietta bianca e jeans.

Ti sono serviti i miei consigli? Mandaci in redazione una foto del capo scozzese che hai scelto al numero 0761025708, settimana prossima ci sarà una gallery con tutte le vostre immagini e se vuoi le possiamo commentare insieme!

Isabella Ratti

[email protected]

www.isabellaratti.com

Redazione | 18 ott 2018 07:45

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'