Accedi
Commenti

Snellire il punto vita con gli abiti giusti: 10 regole universali!

Imparare a valorizzare al meglio le curve è fondamentale, conosci il tuo corpo e agisci di conseguenza!

Avere un punto vita stretto, in proporzione alla forma del proprio corpo, è considerato una caratteristica attraente nelle donne, come testimoniano le figure a clessidra ostentate da diverse star del cinema di epoche passate.

Che si parli di curve naturali, o di qualche rotondità regalata dalla gravidanza, oppure semplicemente di una sensazione di gonfiore, se non la si vuole mostrare, ci sono molti modi per nascondere la pancia attraverso la scelta dei giusti capi.

Insomma, per appiattire la pancia e nascondere qualche rotondità bisogna conoscere quali tagli, colori e stili possono funzionare in caso di emergenza.

1. GLI ABITI A FORMA AD A 

Il primo consiglio di stile per evitare di porre troppa attenzione sul nostro ventre, è quello di indossare abiti con la forma ad A. Potrete optare per un abito corto, magari altezza ginocchio, che svasa lungo i fianchi mettendo in risalto la vita. Oppure per un abito in stile impero, che cade morbido sui fianchi, addolcendo le rotondità. qualsiasi sarà la vostra scelta, l'obiettivo è di creare un punto di focalizzazione che raccolga lo sguardo altrove.  

2. INDOSSA CINTURE A VITA ALTA 

Attira l'attenzione sul tuo punto vita indossando cinture che enfatizzino la parte superiore del tuo busto. Possono essere larghe, strette, intrecciate o impreziosite da gioielli; come preferisci! Mettile su vestiti, maglie lunghe e anche cappotti invernali, per ottenere una figura a clessidra che dona l'illusione di un punto vita più stretto.

3. DATE RISALTO ALLA PARTE SUPERIORE 

Nella vita di tutti giorni però si può nascondere la pancia anche grazie a camicette e bluse che cadono morbide; top aderenti e corti mettono solo in evidenza il ventre e rischiano di attirare l'attenzione solo sulle rotondità del busto. Un altro modo per slanciare la figura è quello di giocare con blocchi di colore, dando l'illusione che ci sia un punto vita più segnato. Indicati gli abiti con blocchi neri sui fianchi e colori più chiari al centro. Non dimenticate di valorizzare il décolleté, perfetto distrattore rispetto alle sporgenze della pancina. Per quanto riguarda i colori e le fantasie, per la parte superiore del nostro outfit conviene sempre giocare sui colori soft, mentre per quanto riguarda pattern si suggeriscono strisce verticali, piccoli pois e fantasie floreali.

4. PUNTARE SUI TESSUTI 

In generale cercate di evitare abiti molto elaborati o drappeggiati in corrispondenza dello stomaco, ma piuttosto scegliete capi più lineari con cuciture verticali che vi faranno sembrare più slanciate. Date sempre un occhio ai tessuti e alla qualità: materiali che aderiscono al corpo, come lo stretch o il jersey non aiutano a nascondere le imperfezioni. In più sarebbe meglio non indossare abiti con materiali satinati, come il raso, specialmente se con colori chiari o pastello, che fanno sembrare il ventre più largo. Cercate di evitare anche abiti fatti interamente di viscosa, perché hanno più o meno lo stesso effetto del raso. Invece, scegliete tessuti leggeri come il pizzo o chiffon: non aggiungono volumi in più e sono molto femminili.

3. EVITARE I JEANS A VITA BASSA 

Stanno molto male a chiunque abbia forme mediterranee. I jeans a vita alta, invece, coprono qualsiasi imperfezione sui fianchi, attirando l'attenzione sul punto vita. Indossati con una camicia infilata dentro, possono stare molto bene.

4. OPTARE PER L'INTIMO MODELLANTE

Ovviamente per nascondere la pancia c'è sempre lo shapewear, ovvero culotte o body contenitivi, che rimodellano la figura. A questo proposito, per il periodo invernale, è bene segnalare i collant che appiattiscono il ventre. L'intimo modellante può essere indossato anche sotto abiti aderenti, che mettono in risalto le curve, creando un effetto rotondità davvero sensuale.

5. GLI ACCESSORI 

Gli accessori sono perfetti per accentuare le parti del vostro fisico che amate di più. Dei bei accessori distraggono soprattutto dal vostro punto vita e dalla vostra pancia. Se amate le vostre gambe, per esempio, optate per un abitino corto e delle scarpe con il tacco alto. State lontane invece da cinture indossate sui fianchi: accentuano i fianchi e il ventre e non slanciano per nulla.

6. BLUSE E T-SHIRT 
Al contrario di quanto si pensi per sembrare più magre non bisogna nascondere le forme, ma esaltarle.
Le t-shirt non dovrebbero mai essere né troppo aderenti, né troppo succinte ed esageratamente lunghe, cadrebbero nel temuto effetto sacco, al contrario troppo corte mostrerebbero ciò che si vorrebbe celare. La lunghezza ideale è quella che arriva tra la vita e il bacino, leggermente larga con linea diritta o da sblusare.

7. GONNE 

Le gonne, mai troppo corte, potranno essere portate con una blusa che aderisce sul bacino nascondendo la pancia. La gonna a ruota è il modello ideale per chi vuole esaltare la vita e nascondere i fianchi, che grazie ai volumi creati da questa, verranno celati. Abbinata ad un crop top dalla linea squadrata e dalla lunghezza ideale, la gonna a ruota si rivela un ottima alleata per chi vuole esaltare il punto vita. Al contrario per chi è un normotipo con la vita poco definita, questa potrebbe rincorrere nell’effetto tronco. Da evitare la gonna a tubino, sopratutto se a vita alta, questa potrebbe andar bene solo a quel normotipo con fianchi larghi e pancia piatta, ma se vi piace l’effetto succinto potreste prediligere modelli che la nascondono, con balze strategicamente posizionate, o semplicemente con un top dalla linea semi-lenta.

8. PANTALONI 

Larghi e svolazzanti sono degli ottimi alleati, in quanto slanciano la silhouette coprendo fianchi e cosce.
La loro linea ampia è l’ideale nelle occasioni più importanti e non. È opportuno prediligere tessuti che non aderiscano al corpo, optando per quelli più leggeri in modo tale da non creare volumi ingombrati o spiacevoli effetti vedo non vedo. Le fantasie celano molto, ma attenzione alle righe orizzontali: potrebbero creare effetti ottici indesiderati, meglio scegliere quelle verticali che allungano la figura.

9. VESTITI CORTI 

Il tubino può rivelarsi, al contrario di quanto si pensi, un ottimo capo di abbigliamento se impreziosito dalla balza sulla vita che nasconde fianchi e pancia.
Un altro piccolo trucchetto è quello di scegliere il tubino con tagli bicolore strategicamente posizionati lateralmente. La linea a trapezio e quella a uovo nascondono bene le forme, mentre quella tagliata in vita è più difficile da portare, ma pur sempre adatta a chi vuole cnascondere solo cosce e fianchi.

10. VESTITI LUNGHI

Lo stile impero non sempre è adatto a chi vuole risultare in forma, in quanto il taglio sotto il seno potrebbe inevitabilmente creare l’effetto donna incinta, meglio gli abiti con taglio in vita e giro all’americana larghi e svolazzanti. La linea semi-aderente con punto vita definito è perfetta, come anche quella a trapezio, l’importante è scegliere tessuti leggeri e non esagerare con le fantasie.

Ti sono serviti i miei consigli? Mandaci in redazione una foto dello stile che hai scelto al numero 0761025708, settimana prossima ci sarà una gallery con tutte le vostre immagini e se vuoi le possiamo commentare insieme!

Isabella Ratti

[email protected]

www.isabellaratti.com

Redazione | 27 set 2018 06:00

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'