Accedi
Commenti 2

Come indossare il costume intero: la guida pratica!

Potete giocare con il modello, per poter seguire il vostro stile e adattarlo all’occasione in cui volete sfoggiarlo!

Dopo essere stato messo in disparte, il costume da bagno intero torna alla ribalta, perfetto sia per il giorno, per essere elegantissima mentre prendiamo il sole sul lettino ma anche quando andiamo a rinfrescarci in acqua. E perché non sfoggiarlo con un pareo impreziosito da dettagli sparkling nelle serate più glamour e nei party in riva al mare? 

Quando nasce il costume intero? Nelle varie tradizioni culturali il costume da bagno nasceva per coprire le proprie nudità come abito per fare il bagno e nuotare. Nel XIX secolo le donne si avvolgevano in grandi mantelli per fare il bagno; solo nel 1880 nasceva in Italia il culto della spiaggia. Le prime personalità di spicco a presentarsi in costume? La regina Margherita e la signora Agnelli. La vera moda del costume da bagno nasce negli anni ‘30 quando per la prima volta una rivista propone consigli mondani per andare al mare. Negli anni ‘50 poi con il trionfo delle pin up, il costume da bagno diventa un capo per modellare i corpi curvy. E la moda del costume sgambato? Per quella dobbiamo ringraziare Baywatch e Pamela Anderson degli anni ‘90.

Ecco come scegliere il costume intero giusto per la vostra fisicità.

1) DONNA OVALE

La donna mela ha torace e fianchi della stessa dimensione e un punto vita quasi inesistente. Chi ha questo tipo di fisicità deve mettere in risalto le gambe che di solito sono più snelle del resto della figura e il seno. Optate per un costume sgambato e scollato, preferibilmente con scollo a V. 

2) DONNA TRIANGOLO

La donna triangolo ha la pancia piatta e le spalle minute, ma i fianchi e le cosce accentuati. In questo caso bisogna mettere in risalto la parte superiore del corpo, in particolare il punto vita. Sì alle decorazioni, ai pendagli e alle frange. Ai capi senza spalline che lasciano le spalle scoperte e ai costumi con scollo all’americana. No ai costumi troppo sgambati. 

3) DONNA CLESSIDRA

La donna clessidra può indossare con grazia tutti i modelli di costume intero perà deve far attenzione alle proporzioni. 

5 motivi per cui questa estate non potrai fare a meno di indossare il costume da bagno intero:
1. La sua eleganza è impareggiabile!

2. Modella le forme e minimizza i difetti: aderisce al corpo creando una silhoutte invidiabile, facendo risaltare i vostri punti di forza.

3. Ideale per chi ama fare sport, facilita i movimenti e permette di muoversi con maggiore sicurezza durante una nuotata in piscina, una partita a beachvolley o una passeggiata sulla spiaggia.

4. Abbinato ad un pareo sarà estremamente raffinato per un aperitivo al tramonto, magari in riva al mare.

5. Potrai sfruttarlo non solo come costume da bagno, ma anche come body o sottogiacca, con un paio di shorts o pantaloni a vita alta.  

E' un modello tutt'altro che passato o poco giovanile, ed è per questo spesso sottovalutato. Mostrare il più possibile può diventare controproducente in alcuni casi e se ci fa sentire a disagio avere un bikini ridottissimo, non dobbiamo assolutamente pensare che il costume intero, in apparenza molto più castigato, possa farci sentire meno femminili e sensuali.

COSTUMI DA BAGNO INTERI MODELLANTI 

Il costume intero scelto nel modello più adatto al nostro fisico riesce ad avere anche una funzione contenitiva. Seno prosperoso? Perfetto quello con coppe contenitive interne che sostiene e rende il decoletté più armonico. Da evitare invece quelli senza bretelle o a fascia che tendono a sciacciare il seno e renderlo più cadente. Se volete valorizzare invece i vostri fianchi, scegliete costumi con una sgambatura alta, a differenza di quelli meno sgambati non si creano inestetismi dove ci sono le cuciture, tra il fianco e la coscia, ma al contrario la curva dei fianchi diventerà più armonica. Da evitare invece i modelli con intrecci sui fianchi, soprattutto per gli slip a vita alta che potrebbero costringere e rendere i fianchi ancor più segnati.

COSTUMI DA BAGNO PER LE GIOVANISSIME 
Di gran voga quelli ispirati agli anni '90 con stampe e scritte, e soprattutto super sgambati. Se avete curve perfette o vi piace osare, potete optare anche per i modelli con scollatura profondissima, in toni accesi e vibranti come il rosso. Inutile dire che il costume intero non giova all'abbronzatura, è perfetto da indossare quando siamo già un po' abbronzate e possibilmente quando il sole è ormai basso ed è meno probabile che lasci segni. Ideale durante un aperitivo in piscina o una festa al tramonto in spiaggia, magari abbinato ad un pareo o a degli shorts in jeans.

Anche gli accessori da abbinare al costume intero possono aiutarci a cambiare look ogni giorno: un maxi cappello e occhiali da sole oversize per un look da diva, gioielli preziosi per un party serale elegante, bijoux etnici per dare un tocco di colore e anche di stile estroso.

Un piccolo dettaglio: no alle scarpe con tacco, meglio le zeppe o delle infradito basse.

Ti sono serviti i miei consigli? Mandaci in redazione una foto del costume intero  che hai scelto al numero 0761025708, settimana prossima ci sarà una gallery con tutte le vostre immagini e se vuoi le possiamo commentare insieme!

Isabella Ratti

[email protected]

www.isabellaratti.com

 

 

Redazione | 9 ago 2018 07:00

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'