Accedi
Commenti

Come un semplice abito può valorizzarti?

Voglio aiutarti a capire cosa ti valorizza e cosa, invece, ti penalizza per guidarti nella scelta dei capi più adatti.

Ora che hai capito come individuare i tuoi colori in maniera corretta, il prossimo passo è capire qual è la tua forma, quali colori e modelli ti donano e quali sia meglio evitare.
Per essere in grado di adottare la strategia maggiormente efficace per migliorare il proprio aspetto, non si può escludere il body check-up. Questa altisonante definizione altro non è che un controllo visivo del corpo che permette di capirne la forma e, di conseguenza, il look più indicato. “Condicio sine qua non”, una regola fondamentale per qualsiasi donna è quella di personalizzare il proprio look attraverso l’ausilio di tutti gli accessori a disposizione. Per aiutarti a capire meglio queste regole fondamentali ho realizzato un'infografica utile e pratica che puoi utilizzare per scoprire di che forma sei!

La donna Rettangolo
Ha fianchi e spalle della stessa larghezza ma un punto vita poco marcato. Se sei una donna rettangolo l’obiettivo del tuo outfit è creare o marcare il punto vita e valorizzare le spalle, che sono il tuo punto forte. Come capispalla ti consiglio di utilizzare giubbotti corti o cappotti a tre quarti che movimentano la figura. Per mettere in risalto le spalle è bene indossare maglioni e magliette con scollo a barca o rotondo e, se ti piacciono le camicie, sceglile con le maniche a palloncino. Per la parte inferiore del corpo ti donano pantaloni e gonne a vita alta che ti aiutano ad evidenziare il punto vita. La cintura è l’accessorio più prezioso per te, indossala bassa e morbida per delineare i fianchi e il punto vita.

La donna Triangolo
E'caratterizzata da spalle strette, collo slanciato, vita sottile e fianchi pronunciati. Se sei una donna triangolo il tuo punto di forza è la vita sottile, ne consegue che l’attenzione vada puntata sulla parte alta del corpo. Meglio, quindi, indossare capi chiari sulla parte superiore e colori scuri su quella inferiore. Ti divertirai imparando a giocare con i volumi per armonizzare le tue forme. Le spalle devono essere riequilibrate, quindi bisogna utilizzare spalline imbottite o a sbuffo, e scolli a barchetta. Abitini e maglie in stile impero ti donano perché mettono in risalto il punto vita, ancor più se abbinati ad una cintura alta. Da evitare, invece, maglie lunghe e oversize. Per la parte inferiore del corpo ti consigliamo pantaloni a vita alta, ma mi raccomando, non devono essere troppo stretti. I tuoi pantaloni ideali sono leggermente a zampa ma, se hai le gambe fini, ti puoi concedere un bel paio di jeans a sigaretta. Per le gonne puoi scegliere tra modelli svasati e morbidi, modelli a ruota e l’intramontabile longuette. La loro lunghezza ideale è al ginocchio o appena sotto. Sono da evitate i modelli con le tasche, che rischiano di allargare la tua figura. Ricordati che i collant scuri e opachi uniformano e snelliscono le gambe. Per quel che riguarda gli accessori meglio utilizzare sciarpe, foulard e collane corte che attirano l’attenzione sulla parte alta della figura.

La donna Clessidra
Presenta spalle e bacino della medesima circonferenza o quasi e un punto vita piuttosto marcato. Se sei una donna clessidra ti consiglio di indossare maglie e maglioni aderenti per far risaltare la vita e i fianchi e possibilmente con lo scollo a V, per portare l’attenzione al decolleté. Sarebbe opportuno non utilizzare lo scollo a “barca” perché evidenzia troppo le spalle a discapito del punto vita e del seno e i maglioni che cadono abbondanti, come i cardigan. Le gonne sono per te un’arma di seduzione e puoi permetterti di scegliere modelli molto diversi tra loro spaziando dal palloncino alla ruota. Per evidenziare le tue curve naturali l’ideale sono pantaloni e jeans aderenti. Per gli abiti ti consigliamo di scegliere il taglio avvitato ben aderente in vita perché accarezza gentilmente le tue curve e marca la vita sottile. Sono perfetti anche i vestiti morbidi con una cintura alta. Cara donna clessidra, tu puoi spaziare molto nella scelta di un abito ma non scordare l’importanza degli accessori per armonizzare e personalizzare il tuo look!

La donna Triangolo Rovesciato
E'caratterizzata da spalle larghe e fianchi stretti, un seno prosperoso e gambe sottili. Se sei una donna t.r. con i tuoi outfit devi puntare a mettere in risalto il decolleté e a marcare il punto vita, per equilibrare la parte inferiore del corpo. Per i capi spalla meglio indossare cappotti e trench in tessuto morbido o piumini stretti in vita. Sono indicate anche le mantelle, ammesso che non superino in lunghezza il punto vita. Tra i vestiti sono perfetti quelli a stile impero con il punto vita alto, appena sotto al seno. Sconsigliamo, invece, i vestiti a tunica. Parlando di gonne sono da evitare le longuette e le gonne a ruota a vita alta che rischiano di accorciare il busto. Puoi, piuttosto, scegliere gonne a campana sopra il ginocchio. Ti calzano bene quasi tutti i modelli di pantaloni, soprattutto se sono dritti e dal taglio maschile. Per gonne e pantaloni scegli colori chiari o sgargianti ed evita le aderenze nere perché farebbero apparire le gambe ancora più sottili. Ti donano magliette e maglioni leggermente aderenti sotto il seno con scollo a V, a barchetta o a kimono. Non sono consigliabili, invece, magliette e maglioni oversize o a collo alto, che farebbero sembrare il tuo decolleté eccessivamente prosperoso a discapito del punto vita e dei fianchi. Sempre da evitare le righe orizzontali e i fiocchi al di sopra del seno.

La donna Ovale

E' caratterizzata da rotondità centralizzate sia nella parte superiore sia inferiore del corpo. Le spalle e il bacino sono della stessa misura e il punto vita non è ben definito. Se sei una donna ovale le gambe snelle e slanciate sono il tuo punto di forza. Per valorizzare la tua forma occorre attirare l’attenzione sulla parte inferiore del corpo e sul decolleté. Un buon metodo per ottenere questo risultato è indossare colori scuri sopra e chiari sotto. Il punto vita può essere messo in risalto con una cintura o una fascia. Meglio indossare maglie con scollo a V o in stile impero, maglioni svasati, larghi e diritti, con bottoni sotto il seno per addolcire le forme. I vestiti interi che più ti donano sono in stile impero e la lunghezza ideale è a metà coscia. Una gonna o un pantalone a vita alta ti dona sicuramente, sconsigliatissime, invece, le gonne a ruota e con fantasie chiassose. Per quanto riguarda i pantaloni prediligi quelli dritti o leggermente a zampa e i leggins abbinati ad una maglietta lunga o un abitino. Da evitare, invece, i modelli a sigaretta.
Ti consiglio di spaziare e liberare la tua fantasia con bijoux, foulard, cappelli, borse e scarpe originali per creare un look unico e personalizzato. 

 

Redazione | 29 apr 2016 10:00

Articoli suggeriti
"Specchio, specchio delle mie brame, chi è la più bella del reame?"
Lo sapevi che la maggior parte delle persone utilizza solo il 20% dei capi e degli accessori che ha nell’armadio?
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'