Accedi4/10°
Sfoglia la gallery

Capodanno: piazze ticinesi in festa

Migliaia di persone hanno aspettato lo scoccar della mezzanotte brindando tra concerti, luci e spettacoli

Migliaia di persone sono uscite ieri sera al freddo nelle principali piazze ticinesi per festeggiare l’arrivo del nuovo anno, scaldandosi tra canti, balli e bottiglie di spumante. A Lugano l'appuntamento era in Piazza Riforma, mentre a Bellinzona si ballava ai ritmi dei Vad Vuc in Piazza del Sole. A Locarno la festa si è svolta attorno alla tradizionale pista di pattinaggio in Piazza Grande. A Chiasso la festa si è concentrata in Piazza Indipendenza, alla presenza di Radio3iii.

 

Non tutti hanno però aspettato lo scoccare della mezzanotte brindando. C’è chi anche la serata l’ha passata lavorando. Un’ottantina di volontari del Nez Rouge infatti si sono impegnati nel servizio della prevenzione sulle strade, riaccompagnando a casa coloro che hanno alzato un po’ troppo il gomito. Gli interventi, comunica oggi l’associazione, sono stati 40 per un totale di 2'310 chilometri percorsi. Le persone riportate a casa “sane e salve” con il proprio mezzo in totale sono state 86.

Anche la Croce Verde di Lugano è stata molto impegnata durante la notte di San Silvestro. È dovuta intervenire per ben 27 volte. La casistica principale, informa l’ente in una nota stampa, era legata ad interventi in luoghi pubblici per malori dovuti all’alcool, con diversi pazienti minorenni coinvolti. La Croce Verde è pure stata chiamata due volte per incidenti della circolazione che non hanno avuto gravi conseguenze. Dopo le 4 di mattino la situazione è poi rientrata lentamente nella normalità.

 


lara | 2 gen 2011 17:36

Articoli suggeriti