Accedi
Commenti 15

Incendio sul Ceneri: "Ecco perché è stato così violento"

I Pompieri di Bellinzona spiegano alcuni dettagli. "Coinvolta una Tesla,è stata una situazione estrema"

Emergono nuovi dettagli sull'incidente mortale di giovedì scorso sulla rampa del Ceneri (vedi articolo suggerito). In un post su Facebook i Pompieri di Bellinzona hanno spiegato che ad essere coinvolta è stata una vettura elettrica Tesla e che "l'urto violento delle batterie agli ioni di litio ha verosimilmente causato un fenomeno denominato thermal runaway, ovvero un rapido e inarrestabile aumento della temperatura".

Ecco dunque spiegato come mai l'incendio, che non ha lasciato scampo a un 48enne cittadino tedesco residente nel Land del Baden-Württemberg, è stato così violento.

"Le batterie agli ioni di litio possono, in circostanze del tutto eccezionali,presentare un subitaneo ed inarrestabile incremento della temperatura, in una sorta di reazione a catena che porta alla rottura dell’equilibrio termico del sistema ed alla distruzione completa delle batterie e della vettura -  spiega l'Guido Zaccarelli in un articolo citato dai Pompieri - Il flusso di ioni di litio da anodo a catodo (batteria in uso) oppure da catodo ad anodo (batteria in ricarica) può surriscaldare la batteria fino a far reagire l’elettrolita con altri elementi chimici presenti, aumentando ulteriormente la temperatura fino a produrre gas che aumentano la pressione interna producendo ulteriore calore. In condizioni normali questo aumento della temperatura è tenuto sotto controllo, ma in condizioni estreme o in presenza di gravi difetti di fabbricazione può crearsi un effetto a catena che può portare all’incendio della batteria ed alla produzione di fumo fuoriuscente dal pacco batterie. Dagli studi effettuati il problema principale risiederebbe in difetti di fabbricazione del separatore fra anodo e catodo, che deve evitare il verificarsi di cortocircuiti".

Occorre precisare comunque che il thermal runaway è un problema che si presenta soltanto in condizioni estreme.

Redazione | 14 mag 2018 12:48

Articoli suggeriti
Un lettore segnala il comportamento discutibile di molti curiosi fermatisi ieri sul Ceneri: "Messa in pericolo la vita altrui"
Un lettore stava passando sulla corsia opposta quando il rogo ha distrutto completamente l'autovettura
Il veicolo, dopo aver sbandato, è andato a collidere contro il guardrail centrale, incendiandosi e provocando il decesso del conducente tedesco
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'