Accedi
Commenti 73

Manifestazione antifascista in centro Lugano

Avviene in questo momento Lugano una manifestazione non autorizzata, presenti le forze dell'ordine

Un lettore ci informa di una manifestazione antifascista che sta avendo luogo in questi istanti nel centro a Lugano, in viale Stefano Franscini. Il traffico al momento verrebbe deviato su vie secondarie. Sul posto sarebbero presenti poliziotti in tenuta antisommossa.

Si tratterebbe di una manifestazione indetta dal collettivo CSOA Molino, come annunciato da un comunicato presente sul loro sito, qui di seguito riportato:

Nessuna complicità silenziosa
Dal 20 gennaio 2018 la popolazione di Afrin, Cantone del Rojava (nord della Siria) viene massacrata e privata di ogni genere di prima necessità dal dittatore turco Erdogan alleato con i jihadisti, al fine di distruggere il Confederalismo Democratico sperimentato in quelle zone. Il tutto con la complicità dei paesi occidentali, tra cui la Svizzera che produce e fornisce armi e tecnologie alla Turchia per effettuare queste inacettabili barbarie.

Con la stessa logica, seguendo il trend nazionale, il “nostrano” N. Gobbi, cerca di realizzare un maggiore stato di polizia rincorrendo ulteriori poteri per i suoi “sbirri” (custodia di polizia, trattenuta e consegna di minorenni, indagini preventive di polizia), come se non ci fossero già troppi abusi!
La repressione colpisce solidali, autonom*, anarchic*, migranti, antifascist* e ultras, costantemente mess* alla gogna, perquisit*, sanzionat*, sedat*, picchiat*, arrestat*.

Da che parte stare? antifascist* sempre!!

Prendiamoci le strade di Lugano, manifestando contro guerre e repressione!

 

(Foto archivio)

Redazione | 31 mar 2018 15:22

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'