Accedi
Commenti 1

Darwin, trattativa per gli aerei al fotofinish

Una società con sede a Miami sarebbe pronta ad acquistare i 6 velivoli Saab del valore di circa 3 milioni

È questione di giorni. La risposta definitiva, forse, dovrebbe arrivare entro venerdì. Le trattative per la vendita dei 6 aerei dell’ex compagnia ticinese Darwin Airline (velivoli ora in mano all’Ufficio Esecuzioni e Fallimenti di Lugano) sono arrivate al cosiddetto fotofinish. Una data di scadenza vera e propria ancora non c’è, ma stando ai ben informati si parla di ore, al massimo giorni.

In pole position c’è sempre lei: la compagnia di leasing americana, interessata da mesi all’acquisto degli aerei ticinesi. Si tratta, secondo informazioni raccolte da TeleTicino, della JetStream con sede a Miami. Dopo 2 mesi di trattative, i nodi sembrerebbero sciolti. La società sarebbe pronta ad acquisire l’intero pacchetto: 6 Saab dal valore di circa 3 milioni di franchi l’uno (ad oggi sparpagliati fra Slovenia, Svezia e Ticino). L’ok, come detto, è atteso a brevissimo, anche se il condizionale resta d’obbligo visto che c’è pur sempre una trattativa in corso.

I 6 velivoli tuttavia non fanno gola solo alla JetStream. Nelle scorse settimane altre società straniere (si parla di 3 o quattro interessati) hanno infatti bussato alla porta dell’Ufficio Fallimenti, senza però presentare offerte concrete.

L’obiettivo dunque è quello di chiudere le trattative con Miami, per poi attivare la cosiddetta “procedura di vendita privata”. Una prassi standard, alternativa all’asta pubblica, prevista dall’art 256 della Legge Federale sull’Esecuzione e sul Fallimento, che permetterà all’Ufficio luganese di sottoporre l’offerta definitiva presentata da JetStream a tutti gli altri potenziali interessati per cercare – in una ventina di giorni – di alzare l’asticella del prezzo di vendita.

Ma c’è di più. La stessa Skywork, interessata come noto a operare su Lugano Airport, sta guardando con molta attenzione all’esito dell’iter fallimentare. Questo perché, sempre stando a informazioni di TeleTicino, per finalizzare la trattativa la compagnia bernese ha bisogno di prendere in leasing 2 dei 6 aerei di Darwin: uno per la tratta su Ginevra, l’altro da portare a Berna. Insomma il contratto di leasing Skywork lo sottoscriverà solo con il nuovo acquirente: fino ad allora le trattative con Agno resteranno in stand-by. Per completezza d’informazione va detto che la compagnia bernese ha già a disposizione (pronti per il leasing) due aerei SAAB in Svezia. Il problema è che si tratta di velivoli con, a bordo, una configurazione diversa rispetto a quanto serve a Skywork. E i costi di riconfigurazione sarebbero eccessivi.

Una situazione di certo favorevole per JetStream che di fatto avrebbe già “pronti” tutti gli acquirenti. Quattro aerei andrebbero infatti alla compagnia slovena Adria, due a Skywork. Quest'ultima nel frattempo ha già assunto 6-7 ex dipendenti di Darwin, numero che a breve dovrebbe crescere fino ad arrivare a circa 15 unità.

Guarda il servizio nel TG di TeleTicino delle 18.45

Romano Bianchi | 13 feb 2018 18:45

Articoli suggeriti
Una società sarebbe interessata all'acquisto dei Saab. I passivi della compagnia ammontano a 136 milioni
Dopo Lugano, Sion e Cagliari, ecco che emergono le cifre del buco anche per l'aeroporto di Cointrin
Parla l'ex CEO Maurizo Merlo: "Non ci siamo tenuti quei 12 milioni". Per SkyWork, l'ok arriverà settima a prossima
Oltre ad Agno, la compagnia ticinese deve soldi anche ad almeno due aeroporti che serviva
Lugano Airport non procederà per vie legali contro il fondo 4K Invest
Il j'accuse del sindacalista OCST Lorenzo Jelmini: "Adria potrebbe ricevere gli aerei a prezzo stracciato"
Mentre la procura indaga sul fallimento, il liquidatore fa i conti dei creditori. Che non sono solo lavoratori e banche
L'inchiesta condotta dal pp Andrea Balerna dovrà chiarire se sono stati commessi o meno dei reati fallimentari
Restano diversi interrogativi: perché affidarsi a un fondo che acquista, ristruttura e rivende società cercando di fare utili?
Al personale lasciato a terra è stata fatta una proposta da una società di consulenza legata ad Adria Airways
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'