Accedi
Commenti

Locarno ancora senza fibra ottica

L'idea di sviluppare un modello come a Chiasso non ha convinto la SES. Il Municipio si trova dunque al punto di partenza

Locarno deve ancora attendere per vedere sviluppata la rete in fibra ottica sul proprio territorio. Lo ha specificato il Municipio, rispondendo a un'interrogazione inoltrata da 17 consiglieri comunali, che chiedevano entro quando si prevedeva di realizzare la fibra ottica sulle sponde del Verbano. 

Nella risposta l'Esecutivo spiega che da tempo ha cercato di coinvolgere partner di fiducia, come Swisscom e la Società elettrica sopracenerina (SES), e che sono state prese sotto esame diverse strade. Quella ritenuta più convincente a Palazzo Marcacci si rifà al modello di Chiasso, ossia che i privati realizzano una rete di fibre ottiche aperta a tutti e la noleggiano poi ai fornitori di servizi internet che intendono usufruirne. Per fare questo servirebbero però le sottostrutture della SES attraverso le quali far passere i cavi. L'azienda, al contrario del Municipio, non è però convinta. Così si ritorna al punto di partenza e Locarno rimane l'unico centro urbano senza una rete in fibra ottica.

Maggiori dettagli nel Corriere del Ticino. 

Redazione | 13 feb 2018 05:20

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'