Accedi
Commenti 35

“Come perdersi in un bicchiere d’acqua…”

Il presidente di GastroTicino Massimo Suter difende il gerente bellinzonese: “Messo alla gogna per manie di protagonismo”

È arrivata anche la replica del presidente di GastroTicino Massimo Suter alla polemica lanciata ieri sera dalla deputata PPD Nadia Ghisolfi, che aveva affermato di aver dovuto litigare con il gerente del Ristorante Portici di Bellinzona per ottenere una caraffa d’acqua del rubinetto. Il tutto, aveva rimarcato, dopo una cena pagata 623 franchi.

Questa mattina Ticinonews ha pubblicato la replica del gerente, che aveva parlato di un equivoco e si era detto pronto a offrire da bere alla deputata. Suter ha invece replicato in serata ai microfoni di TeleTicino e via social, non risparmiando una stoccata alla stessa Ghisolfi.

“Mettere alla gogna mediatica, un imprenditore onesto, così come tutto un settore economico, che con enormi sacrifici sostiene l’economia e mantiene più di 10’000 famiglie, solo per soddisfare i propri istinti narcisisti e di protagonismo da chi il lavoro lo dovrebbe difendere è qualcosa che va al di là della mia comprensione”, è stato, in sostanza, il suo pensiero. “Che tristezza...”

Guarda l'intervista completa a Massimo Suter nel TG di TeleTicino

Redazione | 9 feb 2018 19:15

Articoli suggeriti
Il gerente del ristorante replica a Nadia Ghisolfi: "Polemica che mi sorprende. Offrirò da bere alla deputata..."
Nadia Ghisolfi racconta la sua esperienza in un ristorante: "E' fastidioso insistere per una cosa prevista per legge"
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'