Accedi
Commenti 8

Nuovo PG, "Test confidenziale: non va divulgato"

Sei deputati volevano visionare l'assessment zurighese. Negativo il parere del consulente giuridico del GC

Quei test sono troppo confidenziali e non vanno divulgati. Sarebbe questo in sintesi il parere del consulente giuridico del Gran Consiglio, chiamato ad esprimersi sugli assessment sottoposti ai quattro candidati per il ruolo di procuratore generale: Antonio Perugini, Emanuele Stauffer, Moreno Capella e Andrea Pagani. Esami basati su quesiti personali e psicologici eseguiti da una società di Zurigo, che hanno premiato l’avvocato ed ex magistrato Stauffer; ma non ritenuti preponderanti dalla Commissione di esperti indipendenti, che ha invece indicato il sostituto procuratore generale Perugini quale candidato più idoneo.

Nei giorni scorsi sei deputati avevano quindi chiesto di conoscere i risultati dei test prima che il Parlamento nominasse il successore di John Noseda. Verosimilmente l’Ufficio presidenziale si pronuncerà prima della prossima seduta di Gran Consiglio, in agenda il 19 febbraio. Come detto, però, il parere giuridico sarebbe risultato negativo.

Non tutti però ne fanno un dramma. Tra i capigruppo del Legislativo cantonale c’è chi ha infatti ritenuto molto più utile incontrare faccia a faccia i quattro candidati per inquadrare la futura impronta che ognuno di loro è pronto a dare alla Magistratura, ci dicono. Tanto che quasi tutti, la loro scelta, l’hanno già fatta. E questo, indipendentemente dal preavviso formulato dalla Commissione di esperti indipendenti.

Dalle colonne del Corriere del Ticino, il PS ha già assicurato il suo voto a Stauffer; il PPD a Perugini. Intervistato dalla Regione, il capogruppo Alex Farinelli ha invece spiegato che il PLR sosterrà compatto Pagani; mentre i Verdi avranno libertà di voto. Non hanno invece ancora deciso il gruppo La Destra e la Lega dei Ticinesi. A questo punto sarà proprio il Movimento di via Monte Boglia a fungere da ago della bilancia.

Tutti i dettagli nel servizio di TeleTicino delle 18.45

Laura Milani | 9 feb 2018 18:45

Articoli suggeriti
Sei deputati hanno chiesto di visionare lo studio zurighese. L'Ufficio presidenziale ha chiesto un parere
Sei deputati scrivono all'Ufficio presidenziale per consultare lo studio scartato dalla Commissione di esperti
Il Caffè pubblica le domande fatte durante l'assessment zurighese ai candidati alla successione di Noseda
Il capogruppo Maurizio Agustoni: "E' il più preparato, ha dimostrato responsabilità e spirito di abnegazione"
Perugini è in pole position come candidato "particolarmente idoneo". A far dipendere il voto potrebbe essere la Lega
La Commissione ha spiegato perché ha preferito Perugini a Stauffer, scartando l'assessment zurighese. "Era un test"
Lorenzo Quadri sulla decisione di non considerare l'assessment zurighese sui candidati alla successione di John Noseda
Lunedì l'incontro tra la commissione di esperti e i politici. Scartato il rapporto zurighese: "Non è serio"
L'attuale sostituto procuratore generale considerato "particolarmente idoneo" a prendere il posto di Noseda. Ma...
Colloqui di un'ora oggi con i candidati alla successione di John Noseda. Per fine agosto l'assessment esterno
I cinque candidati alla successione di John Noseda verranno valutati anche tramite un assessment esterno
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'