Accedi
Commenti 9

Agente sospeso: "Modo di agire inaccettabile"

Collina d'Oro, alcuni municipali puntano il dito contro la sindaca e il suo vice: "Non ci hanno detto nulla"

Solo la sindaca di Collina d'Oro Sabrina Romelli e il suo vice Giorgio Cattaneo sarebbero stati a conoscenza del procedimento penale aperto a carico del vicecomandante della Polizia comunale (vedi articoli correlati). Gli altri 5 municipali - come riporta laRegione - lo hanno invece scoperto attraverso gli organi di informazione.

Un modus operandi che, comprensibilmente, non è andato giù a diversi componenti dell'Esecutivo. "La mia prima reazione è stata di sgomento e incredulità - conferma Silvia Torricelli (Lega-Udc-Indipendenti) al quotidiano bellinzonese - Al primo incontro con la sindaca e il capodicastero abbiamo preteso subito delle giustificazioni in merito a questo modo di agire che ritengo inaccettabile, non solo perché il Municipio è tenuto a informare tutti i suoi componenti dell’apertura di un procedimento a carico di un suo dipendente. A pesare, e non poco, in questa storia sono le accuse che vengono mosse al poliziotto e che riguardano la sua specifica funzione. L’avrei insomma voluto sapere prima, tanto più che l’agente, in Collina, doveva ancora entrare in funzione".

Stessi toni quelli della collega di partito Carmen Benagli Chiry: "È un comportamento che ho trovato molto scorretto. Sono allibita. Dovremmo essere un esecutivo completo e non solo i due settimi! Non riesco a darmi giustificazioni così come non mi sono bastate quelle riportate da Romelli e Cattaneo. Spero che ce ne daranno altre più plausibili e credibili".

Una mancata comunicazione, quella della sindaca e del suo vice, che non è piaciuta neppure al collega di partito Andrea Bernardazzi: "L’ho presa male. Non è certo una bella situazione, soprattutto perché avviene quattro mesi dopo... Alla decisione di sospendere il vicecomandante (accusato di aver fatto guidare una sedicenne), non escludo nuovi passi". Dispiaciuto si dice anche il municipale PS-Verdi-Indipendenti Stefano Besomi: "È coinvolto un dipendente in una funzione importante e un organo collegiale che avrebbe dovuto essere tutto coinvolto. Gli Enti locali? personalmente non ho presentato nessuna istanza di intervento". 

 

 

Redazione | 12 gen 2018 07:30

Articoli suggeriti
Il sindaco di Collina d'Oro Sabrina Romelli smentisce che il Municipio fosse a conoscenza dei fatti
Il Municipio di Collina d'Oro ha trasferito il poliziotto ad altre funzioni. Già sospeso un agente della comunale di Lugano
Un agente della Polizia comunale di Lugano sospeso per aver fatto guidare la sua ragazza minorenne. E non è tutto
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'