Accedi
Commenti 2

Tre arresti e 12 fermi sotto Natale

Controllate 1'247 persone e 777 veicoli nell'ambito dell'operazione Prevena 17. Schierati oltre 500 agenti

Tre arresti, 12 fermi per inchiesta, 535 agenti schierati, 777 veicoli e 1247 persone controllate. Queste le cifre dell'operazione Prevena 17 - effettuata in collaborazione tra la Polizia cantonale, le Polizie comunali, la Polizia dei trasporti e le Guardie di confine - che si è conclusa lo scorso 24 dicembre. 

Nell'arco di 20 giorni, comunica la polizia in una nota, una media di 28 agenti al giorno hanno prestato servizio in punti prestabiliti per garantire la sicurezza nel periodo natalizio in ambiti di grande affluenza, come nei negozi e centri commerciali. L'obiettivo era di evitare borseggi e taccheggi, nonché evitare furti con scasso con posti di controllo (344 in totale) sul territorio cantonale.  

L'operazione Prevena, sottolinea la polizia, è stata strutturata sul concetto di tre livelli di sicurezza: il primo riguarda il cittadino, con lo scopo di garantirgli il sostegno necessario durante la fascia attiva della giornata; il secondo concerne il territorio, alfine di prevenire i reati ed agire dinamicamente con l'impiego mobile delle forze; il terzo riguarda i fenomeni, ossia eventi con serialità che vanno oltre l'attività ordinaria. 

"Grazie all'attività di prevenzione/informazione della polizia e grazie all'arresto di diversi autori o gruppi di autori di reato, la statistica sull'arco annuale vede una diminuzione generale dei furti in Ticino" conclude la nota della polizia.

Redazione | 3 gen 2018 14:26

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'