Accedi
Commenti 3

Allerta neve in Ticino, ma per ora è pioggia

Durante la notte i fiocchi si sono fermati in montagna. Disagi sulla A2 tra Faido e Airolo

Resterà in vigore fino alle 18 di oggi, mercoledì 27 dicembre, l'allerta neve di livello 3 (pericolo marcato) diramata da MeteoSvizzera per tutte le regioni a sud delle Alpi.

Ma per ora sulle pianure del Ticino è la pioggia a farla da padrona, visto che i fiocchi si sono fermati in montagna e nell'Alto Ticino, come tra Faido e Airolo sull'autostrada A2, che è stata chiusa ai mezzi pesanti. Non è tuttavia escluso che nel corso della giornata la neve possa raggiungere anche i fondovalle.

MeteoSvizzera spiega infatti che il limite delle nevicate, inizialmente sugli 800 metri, è destinato a scendere fin verso i 400-600 metri.

"Nella fase più intensa delle precipitazioni, fra le 10 e le 13 si potranno spolverare le strade fino a basse quote nel Sopraceneri e fino "quasi" a basse quote nel Sottoceneri" spiegano gli esperti di Locarno Monti. "In montagna, sopra i 1200 metri, dove al neve sarà ben polverosa, ne cadranno in totale più di 30 cm, localmente anche 40."

Da domani dovrebbe invece tornare il sole, grazie al vento da nord.

Redazione | 27 dic 2017 05:24

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'