Accedi
Commenti 2

L'ex patron del Bar Oceano alla sbarra per usura

E' previsto a febbraio il processo a Ulisse Albertalli e alla figlia

E' previsto a febbraio il processo su uno dei casi che più hanno incuriosito l'opinione pubblica negli ultimi anni. Alla sbarra della Corte delle assise Criminali si presenterà infatti Ulisse Albertalli, l'ex patron del Bar Oceano accusato di usura aggravata e di promovimento della prostituzione, oltre che di reati di matrice fiscale.

Come ricorda il Corriere del Ticino, Albertalli sarà giudicato assieme alla figlia, azionista e gerente del postribolo. Secondo l'accusa, i due avrebero sfruttato lo stato di bisogno di ragazze straniere facendosi corrispondere affitti per le camere sproporzionati, nell'ordine di 160-180 franchi al giorno. 

Lo scorso anno Albertalli, che respinge ogni imputazione a lui contestata, aveva scritto al Tribunale penale cantonale per sollecitare l'avvio del processo.

Redazione | 13 dic 2017 06:30

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'