Accedi
Commenti 10

Disagi a Bellinzona, la replica del Municipio

L'Esecutivo esprime comprensione verso i cittadini e ammette "ritardi non giustificati per l'utenza" dovuti al gelo

In comunicato stampa diramato oggi il Municipio di Bellinzona ha spiegato la situazione di disagio venutasi a creare in seguito alla nevicata di lunedì 11 dicembre (vedi articoli suggeriti).

"La situazione di disagio venutasi a creare in seguito alla nevicata di lunedì 11 dicembre ha comprensibilmente indisposto numerosi cittadini che hanno manifestato questo disappunto in varie forme - si legge nel comunicato - A tal proposito il Municipio esprime comprensione verso l’utenza, inclusa quella che correttamente ha pensato di ricorrere al trasporto pubblico anch’esso però in difficoltà. L’Esecutivo cittadino rileva che il sistema di gestione dello sgombero della neve è stato attivato immediatamente, sulla base del sistema in vigore negli ex Comuni, quindi quartiere per quartiere, ciononostante si sono registrati alcuni problemi che saranno oggetto di verifica".

"Nel dettaglio, tutti i 120 uomini in servizio nelle diverse squadre esterne sono stati impiegati a turni, con in alcuni casi giornate di lavoro fino a 15 ore. Una quarantina i veicoli di proprietà della Città impiegati: dai trattorini agli spazzaneve di grandi dimensioni. A questa forza, si aggiunge, come detto, quella degli assuntori esterni, che sono 26 e intervengono sulla base di una divisione in lotti del territorio. I contratti con questi operatori sono infatti stati prolungati per l’inverno 2017/2018, al fine di garantire la continuità del servizio in questo anno di transizione".

"Da una prima sommaria valutazione sembrerebbe che le principali difficoltà, si siano registrate su alcuni tratti, in particolare lungo percorsi stradali utilizzati quali vie d’accesso al centro cittadino dove la neve, caduta nottetempo, è stata schiacciata al suolo dal traffico pendolare della mattina, determinando la formazione di un importante strato di neve pressata, quindi ghiacciata al suolo; ciò avrebbe reso più difficoltoso il lavoro degli spazzaneve, determinando, in taluni casi, ritardi non giustificati per l’utenza da cui il comprensibile disappunto".

"Il Municipio assicura il massimo impegno dei propri servizi e dell’amministrazione, che ringrazia per l’impegno e la grossa mole di lavoro profusi in condizioni disagevoli sino a questo momento, per ripristinare su tutto il territorio comunale una situazione di viabilità – veicolare e pedonale – confacente".

Redazione | 12 dic 2017 15:48

Articoli suggeriti
Alcuni addobbi in Viale Stazione sono precipitati a causa della neve. Quasi colpita un'auto. VIDEO
Il capo dicastero opere pubbliche e ambiente Christian Paglia spiega i disagi a Bellinzona. "Impegnati su più fronti"
Angelica Lepori Sergi e Monica Soldini interpellano l'esecutivo sulla "gestione nevicata"
Numerosi cittadini lamentano disagi per le vie della città. Branda: "Tutti i mezzi sono all'opera". FOTO e VIDEO
Strade congestionate, tratti chiusi e rete ferroviaria a singhiozzo, stanno caratterizzando la difficile mattinata dei pendolari
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'