Accedi
Commenti

Bellinzona: cassonetti interrati, tutto da rifare

Il Cantone ha preavvisato negativamente su parte del progetto presentato dalla Città per lo smaltimento dei rifiuti

Il progetto del Comune di Bellinzona per i cassonetti interrati è da rifare. Perlomeno per quanto riguarda la metà delle postazioni previste, 8 in totale, le quali sono state considerate troppo vicine ai monumenti o eccessivamente visibili in aree di pregio o centrali.

Una battuta d'arresto, come riporta il CdT, per un progetto che mira a garantire un maggior decoro ottico e olfattivo del centro storico, nonché favorire lo smaltimento dei rifiuti da parte della cittadinanza. "Valuteremo posizioni alternative che possano soddisfare i vari criteri tra cui i requisiti tecnici, il decoro e la prossimità di postazione" spiega il Municipale Christian Paglia.

Maggiori dettagli nell'edizione odierna del Corriere del Ticino.

Redazione | 7 dic 2017 07:37

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'