Accedi
Commenti 1

Grounding Darwin: "C'è tanta incertezza"

Vertice tra dipendenti e sindacati oggi a Bioggio. Jelmini: "Stipendi garantiti per contratti svizzeri, ma..."

Sono arrivati a Bioggio con una raffica di domande. Non vogliono rilasciare interviste, ma sono arrabbiati. Piloti, assistenti di volo, impiegati hanno incontrato il sindacato OCST alla sede amministrativa di Darwin dove, per tutto il giorno, gli uffici della direzione sono rimasti vuoti. Impossibile raggiungere i vertici della compagnia, riuniti tutti in Slovenia alla sede di Adria Airlines.

"C’è molta preoccupazione e sono state formulate tante domande" racconta il sindacalista Lorenzo Jelmini ai microfoni di Teleticino. "Ma questo perché dalla direzione non ci sono state informazioni, non si conosce la loro strategia, cosa vogliono fare. C’è tanta incertezza. Gli stipendi sono comunque garantiti grazie alle procedure d’insolvenza, di disoccupazione e altri strumenti per chi opera in Svizzera. Per chi opera in Italia ci sono altre difficoltà".

Alcuni dipendenti hanno già deciso di cercare un altro impiego, altri continuano a lavorare per conto di terzi. La speranza è che le autorità giudiziarie possano concedere alla compagnia la moratoria concordataria richiesta lunedì scorso dai vertici. Un'ipotesi che, ora come ora, appare molto inverosimile vista l’incertezza che aleggia attorno al fondo tedesco 4k Invest, già proprietaria di Adria e che lo scorso luglio aveva acquistato la compagnia ticinese.

"Dubbi sulla società li abbiamo esternati da subito. È un fondo che non ha investito, non ha dato garanzie" prosegue Jelmini. "Sembrava comunque un intervento serio anche perché Adria è una compagnia seria".

Invece le cose sono precipitate già lo scorso ottobre, con la richiesta dei primi 15 licenziamenti. Ora però a rischio ci sono oltre 200 posti di lavoro. Per questo i sindacati auspicano l’intervento di tutti. "Chiederemo un incontro con la direzione, al Cantone e ai comuni" conclude Jelmini. "Chiederemo di aprire un tavolo di discussione con direzione e sindacati".

 

 

Redazione | 29 nov 2017 18:45

Articoli suggeriti
Il sindacato dei servizi pubblici VPOD/SSP di Ginevra contesta l'invito rivolto ai dipendenti di lavorare gratuitamente
Lorenzo Quadri si rivolge al Consiglio federale sul 'grounding' di Darwin: "Possibilità di restituzione della licenza?"
I dirigenti di Adria Airways hanno convocato oggi i dipendenti annunciando che "i soldi sono finiti"
La compagnia di bandiera svizzera ha annunciato voli diretti dal Vallese verso Londra, Porto e Zurigo
La compagnia bernese Skywork vuole riprendere il collegamento Lugano-Ginevra. "No a investimenti avventurosi"
Borradori: "Il grounding è qualcosa di molto negativo è triste, sono a rischio centinaia di posti di lavoro"
Sara Beretta Piccoli interroga il Municipio di Lugano sul ritiro della licenza di volo alla compagnia aerea
I capigruppo in CC a Lugano sul "grounding", tra chi chiede di ritirare il messaggio e chi predica calma
Il partito commenta l'atterramento di Darwin Airline chiedendo al Municipio di presentare scenari alternativi
La società che gestisce lo scalo di Agno prende posizione sul ritiro della licenza di volo a Darwin Airline
Nel giorno del grounding, l'OCST punta il dito contro il fondo d'investimento 4K. "Scenario già previsto?"
L'UFAC ha ritirato la licenza di volo alla compagnia aerea. Cancellati tutti i voli. Interverrà il Ministero pubblico?
La Lugano Airport SA ha "preso atto" della richiesta di una moratoria concordataria da parte della compagnia aerea
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'