Accedi
Commenti 15

"Solidarietà e sostegno ad Amalia Mirante"

Il PS ritiene che le sue dimissioni dovrebbero suscitare interesse su ciò che sta accadendo a Torricella-Taverne

Il Partito Socialista (PS) esprime solidarietà e sostegno nei confronti di Amalia Mirante, economista e ormai ex-municipale PS, la quale ha rassegnato le dimissioni dall’esecutivo comunale di Torricella –Taverne. "Le motivazioni alle dimissioni addotte da Amalia Mirante dimostrano il suo senso in materia di gestione della cosa pubblica, in particolare per quanto riguarda la correttezza delle procedure, un ambito fondamentale del rispetto dei valori democratici" scrive il partito in un comunicato odierno firmato dal presidente Igor Righini.

"Il fatto che la municipale socialista abbia rinunciato alla carica per la quale è stata eletta e le ragioni che argomentano la sua decisione dovrebbero suscitare l’interesse della popolazione e dell’opinione pubblica per quanto sta avvenendo in seno alla municipalità di Torricella – Taverne" prosegue il PS. "Sarebbe opportuno che i problemi indicati, come quelli riguardo alla costruzione della nuova Scuola dell’infanzia, vengano affrontati e chiariti affinché la fiducia della popolazione rispetto al proprio esecutivo comunale non venga meno."

"Con le dimissioni di Amalia Mirante, il municipio di Torricella – Taverne perde una persona capace e competente, in particolare nel campo delle finanze e dell’economia: ricordiamo infatti che nella legislatura precedente era stata la responsabile dei dicasteri socialità, educazione e finanze" scrive ancora li PS. "A gennaio del 2016 la maggioranza del Municipio ha però deciso di escluderla, attribuendole il neonato dicastero cimiteri e nessuna rappresentanza a livello intercomunale facendo torto, soprattutto, alla popolazione."

"Oltre alla solidarietà e all’appoggio" conclude il PS, "ad Amalia esprimiamo anche i nostri migliori auguri per il futuro."

 

Redazione | 14 nov 2017 17:22

Articoli suggeriti
L'ormai ex municipale di Torricella-Taverne racconta: "La scuola dell'infanzia solo l'ultimo di una serie di episodi.."
Clamorosa decisione dei due Municipali che annunciano le dimissioni dall'esecutivo: "Mancato rispetto delle regole"
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'