Accedi

Mortale di Sigirino, l'automobilista positivo all'alcol test

L'uomo è ora in stato di arresto provvisorio. Era stato segnalato da alcuni conducenti poco prima dell'incidente

L'automobilista che ieri sera verso le 17 ha investito con esito mortale uno scooterista 36enne sulla A2 è risultato positivo all'alcol test.

L'uomo - in stato di arresto provvisorio - è accusato di omicidio intenzionale subordinatamente colposo, grave infrazione alla legge sulla circolazione stradale e pirata della strada.

L'automobilista - specificano il Ministero pubblico e la Polizia cantonale - era già incorso in un incidente della circolazione contro il guidovia centrale dell'autostrada all'altezza di Bellinzona. Dalle deposizioni dei testimoni è emerso che l'uomo, anche lui 36enne, circolava a velocità sostenuta e in modo scorretto. Segnalazioni telefoniche in tal senso sono giunte alla Centrale operativa e si stavano approntando le pattuglie per il rintraccio e il fermo dell'auto segnalata.

Ulteriori accertamenti sulla dinamica sono ancora in corso.

Redazione | 11 nov 2017 12:17

Articoli suggeriti
Non ce l'ha fatta il 36enne italiano travolto sull'A2. Arrestato il conducente dell'auto coinvolto nell'incidente
Riaperta una corsia in direzione sud per l'incidente avvenuto all'altezza di Sigirino. Da prevedere forti disagi al traffico