Accedi
Sfoglia la galleryCommenti 3

Presto una stanza degli enigmi a Sasso Corbaro?

Al via la progettazione per una escape room nella location medievale. Obiettivo primavera 2018

Il castello di Sasso Corbaro potrebbe ospitare molto presto una escape room, una forma di intrattenimento molto diffusa nella vicina penisola e oltre S.Gottardo. Il gioco prevede la risoluzione di una seria di enigmi e sfide in sessanta minuti per uscire dalla stanza.

L'iniziativa è promossa - come riporta laRegione - dall'organizzazione turistica Bellinzonese e Alto Ticino (Otr) con l'appoggio del team "bLockaTi", gli ideatori dell'escape room di Giubiasco. Una volta elaborato il progetto, l'Otr presenterà un business plan a Città e Cantone, con l'obiettivo di realizzare la nuova escape room per la primavera 2018. 

Vista la particolare ambientazione, i tempi per la concretizzazione del progetto dipenderanno molto da autorità e rappresentanti dell'Unesco. 

"Il gioco ha una componente culturale e vuole essere anche uno stimolo per scoprire il territorio", ha spiegato al quotidiano Andy Restaino, responsabile della stanza degli enigmi di Giubiasco. 

Redazione | 11 nov 2017 10:03

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'