Accedi
Sfoglia la galleryCommenti 16

Cornaredo 2027, lanciata la petizione

L’associazione cittadini per il territorio di Lugano chiede di rinunciare alla "colossale rotonda" e alla strada a 4 corsie

L’associazione cittadini per il territorio di Lugano ha lanciato una petizione contro il progetto cantonale "esagerato e invadente" di Via Ciani-Via Sonvico previsto dal Piano regolatore del Nuovo Quartiere di Cornaredo. 

A preoccupare in particolare l'associazione sono la deturpazione del paesaggio causata dalla progettata rotonda di Rügi (di 61 metri di diametro) che sovrasterà il fiume Cassarate  e i prevedibili ingorghi causati dalla nuova via Stadio, che includerà una strada a quattro corsie per una percorrenza di 22mila veicoli. 

Tramite la petizione l'Associazione chiede quindi al Consiglio di Stato di modificare il progetto, riducendo lo snodo di Rügì e rinunciando alla pianificazione di via Stadio, considerata "strada invadente, dannosa e non necessaria". 

La petizione si può firmare al seguente link: www.activism.com/it_CH/petizione/no-al-progetto-stradale-lugano-via-ciani-via-stadio/196866 

In allegato il documento della petizione.

 

 

Redazione | 9 nov 2017 10:12

Scarica documenti
Articoli suggeriti
Creato un comitato contro la rotatoria sopraelevata. Anche la città ha le sue osservazioni, ma il progetto "deve procedere"
Nuova uscita della galleria, rotonda e pista ciclabile: ecco le strade che attraverseranno il nuovo quartiere
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'