Accedi
Commenti 21

Pirata della strada pizzicato a Lugano

Un motociclista italiano sfrecciava a 135 km/h su via San Pietro Pambio, dove il limite è di 60 km/h

La Polizia città di Lugano informa che, nell'ambito di un controllo della velocità avvenuto il 7 novembre 2017, sulla via San Pietro Pambio in territorio di Lugano, alle 12:51 è stato fermato un motociclista - cittadino italiano residente nel luganese - che transitava ad una velocità rilevata di Km/h 135 (pirata della strada) su un tratto autorizzato a 60 Km/h.

In accordo con il Ministero Pubblico, si è quindi proceduto come da prassi al sequestro immediato del motoveicolo e della licenza di condurre. Il conducente verrà denunciato per grave infrazione alla LCStr.

La Polizia città di Lugano, coglie l'occasione per sensibilizzare nuovamente tutti gli utenti della strada a voler rispettare i limiti di velocità.

Redazione | 8 nov 2017 15:58

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'