Accedi
Sfoglia la galleryCommenti 8

Il PLR contro Sergi: "I compagni pagano per le firme?"

In un articolo di Opinione Liberale il partito attacca l'MPS: "Alla faccia di spacciarsi per quelli senza macchia..."

Come ricorderete, lo scorso maggio aveva fatto parecchio discutere la decisione dell'imprenditore Alberto Siccardi di pagare coloro che sarebbero riusciti a raccogliere almeno 200 firme per l'iniziativa sul referendum finanziario obbligatorio (vedi articolo suggerito).

"Ormai si sa, quando ci sono da raccogliere delle firme sempre più spesso si pagano delle persone un tot a firma per assicurarsi il successo" - sottolinea il PLR in un breve articolo pubblicato nella rubrica ‘Spilli’ di Opinione Liberale - "Un atteggiamento certamente quanto mai discutibile dal punto di vista etico-ideale”.

Il PLR punta quindi il dito contro il Movimento per il socialismo, che avrebbe fatto ricorso a questa pratica per assicurare il successo del referendum contro l’aumento di stipendio per l'Esecutivo bellinzonese. “Sembrerebbe che anche per la contestazione degli onorari della Nuova Bellinzona Giuseppe Sergi e compagni stiano andando proprio in questa direzione - si legge - Alla faccia di spacciarsi per quelli senza macchia”.

Redazione | 3 nov 2017 09:55

Articoli suggeriti
Pino Sergi replica al PS sui salari dei municipali. "Perché non pubblicano piuttosto i loro redditi da lavoro?"
"Lei percepisce fra 100 e 130'000 franchi all'anno. Perché il sindaco non dovrebbe guadagnare altrettanto?"
Il gruppo Mps di Bellinzona annuncia il referendum contro l'aumento degli stipendi dell'esecutivo: "Sproporzionato"
UDC e Lega valutano il lancio dell'offensiva: “Uno sproposito”. L’MpS deciderà questa sera
A Radio 3i Alberto Siccardi afferma che non si aspettava un successo del genere per la civica
Ghiringhelli si assume la responsabilità dell'offerta di Siccardi. "Cercavamo volontari, nessuno si è fatto avanti"
Alberto Siccardi mette mano al portafogli per la riuscita dell'iniziativa sul referendum finanziario obbligatorio
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'