Accedi
Commenti

Due aerei di Darwin si trasferiscono a Berna

Dal 6 novembre voleranno verso Berlino, Amburgo, Monaco e Vienna per conto della slovena Adria Airways

Adria Airways ha confermato oggi che due Saab 2000 della compagnia aerea svizzera Adria Airways Switzerland (Darwin Airline) con sede in Ticino, opereranno da Berna a partire dal 6 novembre verso le destinazioni di Berlino, Amburgo, Monaco di Baviera e Vienna.

Si tratta di voli finora operati dalla compagnia Skywork, che ha cessato la sua attività a fine ottobre a causa del mancato ottenimento dell'autorizzazione per il piano d'esercizio invernale.

Il CEO della compagnia slovena Arno Schuster, affermando di aver trovato il "giusto partner" con Adria Airways Switzerland, ha promesso maggiori dettagli nel corso di una conferenza stampa che si terrà la mattina del 6 novembre all'aeroporto di Berna-Belp.

Il sindacalista OCST Lorenzo Jelmini, che sta seguendo da vicino le mosse del nuovo proprietario di Darwin Airline, esprime dal canto suo delusione. Perché se da un lato è vero che sui due Saab 2000 lavorerà il personale di Darwin, se i voli in questione fossero stati ripresi direttamente dalla Adria Airways Switzerland anziché dalla casa madre slovena, si sarebbe potuto salvare un numero maggiore di impieghi presso la compagnia aerea ticinese.

Jelmini assicura in ogni caso che il trasferimento di due aerei di Darwin Airline a Berna non prefigura un addio anticipato alle rotte per Ginevra e Roma, che saranno cancellate solo a fine dicembre. I due aerei in questione erano infatti già oggi utilizzati per conto di terzi.

 

Redazione | 31 ott 2017 14:17

Articoli suggeriti
Lo annuncia con dispiacere il sindacato OCST. "Le autorità verifichino le reali intenzioni del fondo 4K Invest"
Smentita la notizia del possibile taglio di 50 impieghi a Lugano. Secondo il sindacato OCST si può ancora sperare
lI personale basato a Lugano ha incontrato ieri i sindacati. "Provvedimenti arrivati troppo presto"
Lugano e LASA presto incontreranno i nuovi proprietari della compagnia e poi Swiss. Intanto si pensa al business plan dello scalo
Il sindaco di Lugano prende posizione sul piano di ristrutturazione di Darwin. "Ma il messaggio non verrà ritirato"
La compagnia garantirà i voli da Lugano solo fino a fine anno. Le rotte non sarebbero considerate redditizie
Galeazzi si lamenta di essere stato inascoltato. E al PLR replica: "Al posto di divertirvi, datevi una mossa"
Il principale motivo della decisione sarebbe la scadenza dei contratti con Alitalia
Lascia anche Martinenghi. Ma il nuovo CEO assicura di voler "migliorare il potenziale di Lugano Airport"
Il sindaco di Lugano Marco Borradori commenta positivamente l'acquisto della ticinese Darwin da parte di Adria Airlines
I capigruppo Tiziano Galeazzi (UDC) e Simona Buri (PS) commentano il passaggio di Darwin in mani slovene
Per il presidente dell'ASPASI Marco Romano "ben venga" l'arrivo degli sloveni, con una visione più simile alla nostra
Il presidente del CdA di Lugano Airport è dispiaciuto per la partenza di Merlo ma intravede "nuove sinergie"
La compagnia aerea ticinese annuncia oggi il cambiamento di proprietà. Il CEO Maurizio Merlo se ne va
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'