Accedi
Sfoglia la galleryCommenti

Quattro incendi a Sonvico

Una trentina di pompieri sono intervenuti per domare le fiamme, divampate sulla strada per la chiesa di San Martino

Ieri sera poco prima delle 23:00 alla CECAL118 (Centrale cantonale di allarme 118) diversi utenti hanno segnalato dei focolai a Sonvico sulla strada che sale alla chiesa di San Martino.

Immediatamente dalla caserma dei pompieri di Lugano è partito il gruppo di picchetto.

Sul luogo la prima squadra ha identificato quattro incendi distinti, tutti sulla strada che porta alla chiesa di San Martino a Sonvico.

E stato chiesto il rinforzo di un ulteriore squadra di rinforzo e alla sezione di montagna di Lugano, composta da militi specializzati nello spegnimento di incendi boschivi.

Complessivamente da ieri sera fino a questa notte alle 05:30 sono stati ingaggiati circa una trentina di pompieri.

Le operazioni di ripristino continueranno questa mattina attorno alle 08:00.

Nella zona non sono presenti delle prese d'acqua sufficienti, per questo motivo è stato necessario impiegare tre autobotti, le quali facevano spola dall'abitato di Sonvico fino alla zona colpita dagli incendi. In totale erano presenti 8 veicoli.

Sul luogo oltre ai pompieri di Lugano erano presenti la Polizia cantonale, la Polizia città di Lugano e il forestale di picchetto.

I due incendi hanno raggiunto complessivamente una superficie di 4'600 m2.

La Polizia cantonale ha avviato le procedure del caso atte a stabilire l'esatta dinamica dell'accaduto.

Redazione | 31 ott 2017 06:54

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'