Accedi
Commenti 3

Darwin, "a Lugano saltano 20 impieghi su 80"

Il principale motivo della decisione sarebbe la scadenza dei contratti con Alitalia

Il nuovo CEO della compagnia aerea ticinese Darwin Airline dopo l'acquisto da parte degli sloveni della Adria Airways, Klaus Platzer, l'aveva annunciato già a inizio agosto: "Quattro dipendenti sono stati licenziati e, a dipendenza delle decisioni che verranno prese, potrebbero essercene altri."

Oggi si apprende che questi "altri" posti tagliati dovrebbero essere una ventina. Secondo quanto anticipa il Corriere del Ticino, il nuovo proprietario di Darwin starebbe infatti elaborando un nuovo modello organizzativo che porterebbe al taglio di circa 20 degli 80 impieghi attualmente garantiti in Ticino.

Quale principale motivo alla base della riorganizzazione vi sarebbe la scadenza dei contratti con Alitalia.

Redazione | 13 ott 2017 12:23

Articoli suggeriti
Oggi ad Agno il taglio del nastro del ritrovato collegamento aereo. Prezzi a partire da 74 franchi. FOTO
Lascia anche Martinenghi. Ma il nuovo CEO assicura di voler "migliorare il potenziale di Lugano Airport"
Il sindaco di Lugano Marco Borradori commenta positivamente l'acquisto della ticinese Darwin da parte di Adria Airlines
I capigruppo Tiziano Galeazzi (UDC) e Simona Buri (PS) commentano il passaggio di Darwin in mani slovene
Per il presidente dell'ASPASI Marco Romano "ben venga" l'arrivo degli sloveni, con una visione più simile alla nostra
Il presidente del CdA di Lugano Airport è dispiaciuto per la partenza di Merlo ma intravede "nuove sinergie"
La compagnia aerea ticinese annuncia oggi il cambiamento di proprietà. Il CEO Maurizio Merlo se ne va
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'