Accedi
Commenti 2

"101 domande al Municipio? E' un diritto ma..."

L'ex sindaco Giudici: "Alcune interrogazioni sembrano fatte da bambini dell'asilo. Spero non sia questo il caso"

Il consigliere comunale Udc Tiziano Galeazzi ha presentato al Municipio di Lugano un'interrogazione su Lugano Airport con ben 101 domande. Senza entrare nel merito delle domande poste, il numero delle interrogazioni e delle relative richieste che vengono inoltrate ai Municipi o al Consiglio di Stato è un tema che spesso fa discutere. Lo sa bene Giorgio Giudici, ex sindaco di Lugano che nel 2012, replicando alle numerose interrogazioni della consigliere comunale dei Verdi Melitta Jalkanen Keller, aveva risposto: "è ora di finirla di sprecare tempo nel rispondere a domande sciocche di chi vuole solo mettersi in mostra".

Giorgio Giudici, avrebbe replicato così duramente anche di fronte alle 101 domande di Tiziano Galeazzi?
Beh, è certamente un bel record (ride, ndr)... Chiaro un'interrogazione del genere porta un lavoro impegnativo e sarà complicato rispondere a tutti i punti. Ma porre domande al Municipio è un diritto ed è giusto che i consiglieri comunali le facciano.

Un approccio molto meno critico rispetto al passato...
Qui stiamo discutendo di un tema importante per la città come Lugano Airport,  ci può stare una richiesta di approfondimento da parte di un rappresentante del legislativo. Ma ci sono interrogazioni e interpellanze che sembrano fatte da bambini dell'asilo, dai contenuti veramente bassissimi e che ho l'impressione vengano presentate solo per darsi visibilità con i media. Servirebbe di certo sensibilità, responsabilità e buonsenso da parte di chi inoltra certi scritti, per non abusare dei propri diritti.

Quindi avrebbe risposto senza problemi alle 101 domande di Galeazzi?
Ripeto, è un suo diritto. Ma al tempo stesso lo avrei invitato a venire direttamente a parlare dei suoi dubbi con l'esecutivo, probabilmente si sarebbe fatto prima...

 

Redazione | 10 ott 2017 13:46

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'