Accedi
Commenti 11

Proto: "Il Centro Ovale il mio più grande rammarico"

L'affarista italiano: "Il Centro Ovale lo spreco più incredibile che abbia mai visto. I miei investitori ora in Albania"

"Il Centro Ovale di Chiasso è lo spreco più incredibile che abbia mai visto, e di cose ne ho viste parecchie".

Così in una nota Alessandro Proto, CEO di Proto Corporation Ltd, società con base a Londra attiva nel real estate insieme al gruppo Blackstone.

"Avevamo fatto una proposta molto interessante tempo fa all'allora Amministratore del Centro Ovale, Arnoldo Coduri. Una offerta che NON si poteva e NON si doveva rifiutare di cui avevano parlato ampiamente anche i media locali" prosegue Proto "ci saremmo sobbarcati tutti i costi di risttutturazione e impiantistica del Centro, oltre a garantire per diversi anni un affitto annuale milionario. Ci fu detto di no perché c'era in essere il progetto Arum. Una follia pura che ebbi subito modo di definire "una cazzata" come in effetti fu, in quanto nemmeno parti come progetto"

"È davvero uno spreco avere un posto così esclusivo e strategico e non poterlo utilizzare. Quel Centro rimane il mio più grande rammarico dal punto di vista imprenditoriale. Per la cronaca gli investitori che avrebbero messo tutti quei soldi a Chiasso li hanno messi in Albania".

Redazione | 29 set 2017 08:01

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'