Accedi
Commenti 2

Argo1, nessun nuovo filone penale

Si dovrà far luce su alcuni aspetti finanziari. La Gestione deciderà se proporre una commissione d’inchiesta

Non vi sono ulteriori filoni penali nell’inchiesta della Magistratura. Stando a quanto anticipato da TeleTicino è questa la novità comunicata oggi dagli inquirenti alla commissione della gestione del Gran consiglio che oggi è tornata ad occuparsi della vicenda legata al mandato fantasma dato alla ditta di scurezza.

L’inchiesta tuttavia proseguirà ancora diverse settimane, per far luce su alcuni aspetti finanziari inerenti dal gestione della ditta, in particolare inerenti alla violazione della legge sul lavoro.

In base a questa comunicazione nelle prossime settimane la Gestione deciderà se proporre una commissione parlamentare d’inchiesta o se proseguire gli approfondimenti lungo altre vie.

 

FP

Francesco Pellegrinelli | 26 set 2017 18:45

Articoli suggeriti
A Piazza del Corriere il mandato diretto da 3,4 milioni con tutti i suoi colpi di scena. Ospiti i capigruppo
Il procuratore generale John Noseda ha firmato il decreto di abbandono nei confronti della donna
Il Governo ha aperto un incarto nei confronti della funzionaria del DSS legato alla vicenda Argo 1
Il partito vuole chiarezza sulle pratiche "inaccettabili" dell'agenzia di sicurezza e per ristabilire fiducia nelle istituzioni
In esclusiva, la lettera del Procuratore Generale l'assenza di elementi a carico della funzionaria del caso Argo 1
Lo ha confermato la compagna di Dadò in Procura. Intanto spuntano 8'000 ore pagate in nero dalla Argo 1
Fatture alla mano, Fiorenzo Dadò fa luce sul soggiorno a Bormio: "La funzionaria era mia ospite"
Nel 2014 Il titolare dell'azienda di sorveglianza avrebbe in parte offerto un soggiorno a lei e al suo compagno
Non si sa ancora se la Commissione presenterà poi un suo proprio rapporto al plenum
I giuristi di Palazzo delle Orsoline hanno risposto picche alle richieste dell'ex funzionario DSS
La ditta presso cui lavorava l'ex agente di sicurezza indottrinatore di jihadisti è fallita
Le offerte avrebbero dovuto essere aperte oggi, ma c'è stato un ricorso al Tribunale cantonale amministrativo
Dadò: "Gravissimo che gli ispettori del DFE abbiano continuato a saldare le fatture dell’azienda di sicurezza"
Pronzini scrive al presidente del Gran Consiglio per chiedere i documenti sul caso Argo1. "Ho gli stessi diritti"
L'ex funzionario si affida a un avvocato e chiede i verbali della Sottocommissione vigilanza
Incontro costruttivo a Palazzo tra Gestione e Governo. Ma la brace arde sotto la cenere: se ne riparlerà a settembre
Lo aveva promesso ed è stato di parola: l'ex titolare della Argo 1 si sfoga e ne ha per tutti
Dopo la fuga di notizie sui verbali, la Gestione inoltrerà una denuncia per violazione del segreto d'ufficio
Il Forum Alternativo commenta "le indescrivibili giustificazioni del ministro Paolo Beltraminelli"
Il PPD tuona contro il coordinatore della Sottocommissione vigilanza e il PLR: "Scusarsi no?"
Per il presidente della Sottocommissione Alex Farinelli l'e-mail di Scheurer non cambia le carte in tavola
Il capo dell'USSI corregge il tiro, spiegando di non essersi accorto della mancanza della risoluzione governativa
Restano le divergenze con la versione di Blotti. Kandemir Bordoli: "Chiederemo una presa di posizione del Governo"
L'MPS torna alla carica dopo la pubblicazione dei verbali sulla Argo 1: "Basta difendere la casta"
Pubblicate le dichiarazioni di Claudio Blotti e Renato Scheurer davanti alla Sottocommissione vigilanza
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'