Accedi
Commenti 1

Pensionato del Luganese arrestato in Sicilia

L'uomo è finito in manette per detenzione illegale di armi. Aveva un arsenale nel magazzino di casa

Un pensionato residente nel Luganese è stato arrestato in Sicilia per detenzione illegale di armi. I Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata di Militello hanno infatti scoperto un piccolo arsenale durante una perquisizione a casa dell'uomo a Castell’Umberto. 

Nello scantinato all'interno di un magazzino adibito a legnaia i militari hanno rinvenuto un cartone con all’interno un fucile calibro 12, tre pistole di diverso calibro nonché numerose munizioni. Proseguendo con la perquisizione, anche nella camera da letto i carabinieri hanno trovato una pistola calibro 6 e numerose cartucce. 

Nei confronti dell'uomo, difeso dall'avvocato Rosario Dovico, il sostituto Procuratore del Tribunale di Patti Giorgia Orlando ha disposto i domiciliari, in attesa che il giudice convalidi l'arresto.   

 

 

Redazione | 13 set 2017 10:19

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'