Accedi
Commenti 33

"Si è iscritta al liceo di Bellinzona per la 24a volta!"

Anche quest'anno l'eterna studentessa, oggi 43enne, ha iniziato la prima liceo. Robbiani: "Inaccettabile"

Non è ancora finita la vicenda dell'eterna studentessa di Bellinzona, già al centro di due interrogazioni del deputato leghista Massimiliano Robbiani.

Come probabilmente ricorderete, l'eterna studentessa oggi 43enne si iscrive ogni anno alla prima liceo, ma poi abbandona la scuola dopo poche settimane.

In risposta all'atto parlamentare presentato da Robbiani all'inizio dello scorso anno scolastico, il 23esimo in prima liceo per l'eterna studentessa, il Consiglio di Stato aveva spiegato che "non vige alcun limite di età per l'ammissione" ma che nel giugno 2016 era stato adottato un nuovo regolamento che limita il numero ammissibile di anni scolastici non superati.

Tale regolamento però entrerà in vigore solo l'anno prossimo e così l'eterna studentessa ha potuto reiscriversi per la 24esima volta in prima liceo, come annuncia lo stesso Robbiani in un post su Facebook intitolato "E ci risiamo".

"Le due interrogazioni non sono bastate a far capire alla direzione di valutare questa iscrizione" tuona il leghista. "Va bene che, per fortuna, è l'ultimo anno grazie alla nuova legge. Inaccettabile però che Bertoli e la direzione della scuola non siano mai intervenuti su questo caso.

"Ricordo che le spese per gli allievi sono a carico di tutti i cittadini" conclude Robbiani.

Redazione | 6 set 2017 13:19

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'