Accedi
Video in elaborazioneCommenti 18

Lugano Airport, "Ci vuole un piano sostenibile"

Nuovi dettagli sul contenuto dello studio top secret che analizza il rilancio dello scalo: "Si scelgano con cura le compagnie aeree"

È così top secret che nessuno se la sente di parlarne. Anche perché va detto la posta in gioco è alta e gli interessi sono molti. Ci riferiamo al misterioso studio che tenta di delineare il futuro di Lugano Airport. Ma anche se nessuno vuole proferire parola, qualche dettaglio comincia a filtrare.

Stando a nostre informazioni il dossier approdato lo scorso luglio sui banchi della Commissione della Gestione di Lugano afferma che per lo scalo di Agno c’è ancora un futuro. Lo studio insomma mostra pecche e punti di forza dell’aeroporto, ma non è negativo. Le conclusioni del corposo malloppo sostengono che a Lugano Airport è possibile uno sviluppo, ma deve avvenire in maniera sostenibile.

Gli attori in gioco, quindi la città e il Consiglio di amministrazione, dovrebbero scegliere un piano di rilancio che tenga conto anche del territorio circostante. Lo studio pone l’accento anche sulla questione compagnie aeree. La città e la LASA dovranno ponderare bene su chi puntare. Secondo il rapporto sarebbe meglio propendere per compagnie che si sono consolidate in scali simili ad Agno. 

Guarda il servizio TG di TeleTicino

 

CFini

Redazione | 14 ago 2017 18:45

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'