Accedi
Commenti

Si chiude questa sera la 70a edizione del Locarno Festival

Clima di festa in Piazza Grande per l'ultima serata della manifestazione cinematografica

261 pellicole in 11 giorni, 16 sotto il cielo di Piazza Grande e 18 in Concorso internazionale.

Tra i grandi ospiti di quest’anno, indimenticabili sono il saluto alla Piazza di Todd Haynes e di Jean–Marie Straub, il cin cin di Mathieu Kassovitz, il ruggito di Michel Merkt e l’emozione di Adrien Brody. Accanto a loro sono apparsi sul palco anche José Luis Alcaine, Nastassja Kinski, Alexander Sokurov per la sezione dedicata a Locarno70 e il Premio Cinema Ticino Esmé Sciaroni. Non sono mancati gli omaggi a grandi artisti scomparsi, come Jeanne Moreau, Hans Hurch e George Romero.

Durante la premiazione in Piazza Grande è stato annunciato anche il vincitore del Prix du Public UBS, che va a THE BIG SICK di Michael Showalter.

”Locarno70 sta per concludersi e il primo bilancio è positivo. Tanti i momenti magici che hanno contraddistinto le serate in Piazza Grande, tanti gli ospiti che hanno regalato momenti preziosi al pubblico, tanti i film che hanno fatto registrare il tutto esaurito, tante le proposte che hanno suscitato l’interesse di stampa e professionisti. Locarno si conferma luogo centrale per capire che direzione stanno prendendo le correnti del cinema indipendente, ma anche spazio d’incontro tra chi il cinema lo fa e chi lo fruisce, tra chi viene da molto lontano e chi invece rappresenta il territorio. Vedere le code fuori del nuovo PalaCinema o la sala GranRex riempita in ogni suo ordine per una Retrospettiva che ha colto nel segno ci riempie di gioia e ci fa guardare al futuro con ottimismo” ha affermato Carlo Chatrian, Direttore artistico del Festival.

“Nelle nostre intenzioni, questa edizione voleva essere una festa per il settantesimo anniversario e allo stesso tempo un punto d’inizio per il Festival dei prossimi anni. L’affluenza in crescita e i molti feed back positivi ricevuti indicano chiaramente che gli obbiettivi sono stati raggiunti. Le nuove sale di proiezione hanno consolidato la base infrastrutturale dell’evento e i luoghi di aggregazione. Le molte attività collaterali hanno mostrato grande potenziale che potrà essere ulteriormente sviluppato nei prossimi anni e che permette al Festival di guardare al futuro con fiducia” è stato invece il commento del Direttore operativo Mario Timbal.

La serata di Piazza Grande si conclude con le premiazioni ufficiali e la proiezione del film di chiusura GOTTHARD – ONE LIFE, ONE SOUL di Kevin Merz.

Il 71° Locarno Festival si terrà dall’1 al 11 agosto 2018.

Redazione | 12 ago 2017 21:42

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'