Accedi
Guarda il videoCommenti 3

Uova contaminate: "In Ticino tutto sotto controllo"

Nessuna allerta è giunta finora al Laboratorio cantonale per il ritiro di prodotti nel nostro Cantone

L’allerta della Commissione europea per la Svizzera era scattata a fine luglio attivando gli ingranaggi della sicurezza alimentare nazionale fino al ritiro dal mercato di tutti i prodotti infetti. Oggi sullo scandalo delle uova dei Paesi bassi contaminate da un insetticida vietato in agricoltura, giungono le rassicurazioni del Laboratorio cantonale:

“Non abbiamo al momento evidenze che uova olandesi e belghe siano arrivate in Ticino, può darsi che siano arrivate ma siano già state ritirate dagli importatori” ha spiegato il direttore del Laboratorio cantonale Marco Jermini ai microfoni di TeleTicino.

Ma se noi possiamo continuare a dormir sonni tranquilli il lavoro delle autorità è tutt’altro che finito. Occorrerà infatti controllare tutti gli ovoprodotti e, per precauzione, anche le uova svizzere. Ma bisogna attendere un’allerta per far partire un controllo?

Tutti i dettagli nel video allegato.

Redazione | 11 ago 2017 18:45

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'