Accedi
Commenti 1

Quattro licenziamenti alla Darwin (per ora)

Lascia anche Martinenghi. Ma il nuovo CEO assicura di voler "migliorare il potenziale di Lugano Airport"

È stato formalizzato sull'ultimo Foglio ufficiale l'acquisto della compagnia aerea ticinese Darwin Airlines da parte del fondo investimento 4K Invest, proprietario della compagnia di bandiera slovena Adria Airways.

Si è così scoperto che, oltre al direttore generale Maurizio Merlo, a lasciare la società sono stati anche l'ormai ex presidente del CdA Emilio Martinenghi, il vicepresidente Peter Baumgartner, l'altro direttore Douglas Wayne McCrindle e il membro di CdA Bruno Louis Mathieu. Dal canto suo Fabio Parini risulta ancora a Registro di commercio, ma anche lui è destinato a lasciare la compagnia aerea.

Il nuovo CEO della compagnia aerea è quindi Heinrich Ollendiek, al centro di una lunga intervista sul Corriere del Ticino di oggi.

Ollendiek spiega di voler "sfruttare e migliorare il potenziale di Lugano Airport", ma precisa che "le nostre attività non si limiteranno a Lugano".

Sui piani futuri il nuovo CEO non si sbilancia più di tanto, ma conferma che "quattro dipendenti sono stati licenziati e, a dipendenza delle decisioni che verranno prese, potrebbero essercene altri". Ollendiek assicura tuttavia che potrebbero anche essere creati nuovi posti di lavoro e che la decisione di dove crearli "si baserà sulle competenze" e non sul costo del lavoro.

L'intervista integrale a Heinrich Ollendiek è pubblicata a pagina 10 del Corriere del Ticino di oggi.

Redazione | 8 ago 2017 06:18

Articoli suggeriti
Il sindaco di Lugano Marco Borradori commenta positivamente l'acquisto della ticinese Darwin da parte di Adria Airlines
I capigruppo Tiziano Galeazzi (UDC) e Simona Buri (PS) commentano il passaggio di Darwin in mani slovene
Per il presidente dell'ASPASI Marco Romano "ben venga" l'arrivo degli sloveni, con una visione più simile alla nostra
Il presidente del CdA di Lugano Airport è dispiaciuto per la partenza di Merlo ma intravede "nuove sinergie"
La compagnia aerea ticinese annuncia oggi il cambiamento di proprietà. Il CEO Maurizio Merlo se ne va
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'