Accedi

Ergoterapista arrestato per reati sessuali

Il 52enne del Locarnese, già responsabile di due centri della Croce Rossa, avrebbe abusato di pazienti donne

Un 52enne ergoterapista del Locarnese è stato arrestato con l'accusa di reati sessuali nei confronti di pazienti donne.

A darne notizia è oggi il Giornale del Popolo, spiegando che l'arresto è avvenuto nel marzo scorso. L'uomo, cittadino svizzero, ha già trascorso tre mesi dietro le sbarre e ora è stata chiesta la proroga della sua carcerazione. Dal canto suo il DSS ha subito revocato con effetto immediato l'autorizzazione all'esercizio della professione.

Sempre il GdP scrive che il 52enne è stato responsabile fino all'estate 2016 dei centri di ergoterapia della Croce rossa Svizzera di Lugano e Chiasso, ma che i fatti contestati non sarebbero avvenuti nell'ambito di questa funzione.

Redazione | 11 lug 2017 05:58